Range Rover Evoque Convertible Concept a Ginevra

Al Salone di Ginevra Land Rover porta la Range Rover Evoque Convertible Concept, prototipo che prefigura una variante scoperta del SUV compatto.

Range Rover Evoque Convertible Concept a Ginevra

di Giuseppe Cutrone

06 marzo 2012

Al Salone di Ginevra Land Rover porta la Range Rover Evoque Convertible Concept, prototipo che prefigura una variante scoperta del SUV compatto.

La Range Rover Evoque Convertible è di certo una delle novità più attese tra quelle che Land Rover presenta al Salone di Ginevra 2012.

La variante scoperta del SUV sportivo britannico fa la sua bella presenza sotto forma di concept, con il chiaro scopo di saggiare direttamente all’evento svizzero le reazioni del pubblico e degli addetti ai lavori in vista di un suo possibile sbarco sul mercato in veste definitiva.

Se per quanto riguarda l’abitacolo nulla sembra essere cambiato rispetto al modello coperto, mantenendo fedelmente l’ambiente già apprezzato dai clienti, è all’esterno che, ovviamente, la Range Rover Evoque Convertible Concept cerca di rappresentare un’alternativa unica e originale, perdendo il tetto in favore della possibilità di viaggiare a cielo aperto.

Il lavoro fatto dai designer inglesi sembra effettivamente abbastanza riuscito, con la Evoque cabriolet caratterizzata da linee pulite e volumi proporzionati anche e soprattutto al posteriore, la parte di carrozzeria che più delle altre risente delle novità rese necessarie dalla mancanza del tetto. In particolare sembra molto valida la soluzione che prevede due roll-bar a scomparsa il cui compito è quello di attivarsi tempestivamente in caso di ribaltamento in modo da proteggere gli occupanti.

La capote in tela di cui il prototipo di Evoque Convertible è dotata appare elegante ed è ad azionamento elettrico, consentendo di ripiegarsi immediatamente dietro i sedili posteriori in pochi secondi senza richiedere alcun intervento manuale.

I rinforzi adottati per aumentare la rigidità torsionale hanno portato a un leggero aumento del peso complessivo, mentre il resto della meccanica non subisce variazioni di sorta rispetto alle altre Evoque, compresa la presenza della trazione integrale Terrain Response e del sistema multimediale dotato di schermo da 8 pollici.

I quattro sedili della concept sono rivestiti di pelle bicolore grigio Lunar e avorio e fanno da contrasto alla tonalità più scura della carrozzeria realizzata in tinta Causeway Grey metallizzata e ai cerchi in lega da 21 pollici Titan Silver.

 

No votes yet.
Please wait...