Fiat Industrial: ecco la struttura aziendale

Il Lingotto ha comunicato l'Executive Council di Fiat Industrial, presieduto da Sergio Marchionne.

Mirafiori: lo stabilimento Fiat

Altre foto »

A meno di un mese dall'atto di scissione di Fiat Auto S.p.A. a favore di Fiat Industrial S.p.A. (nata ufficialmente il 1° gennaio 2011) e a pochi giorni dall'iscrizione in borsa dei titoli di quest'ultima, è stata annunciata la nuova struttura organizzativa della società che comprende CNH, Iveco e Fiat Powertrain Technologies Industrial.

Oltre al Consiglio di Amministrazione - composto da Alberto Bombassei, Robert Liberatore, Libero Milone, Giovanni Perissinotto e John Zhao - è stato istituito l'Industrial Executive Council (IEC). Vi fanno parte gli amministratori delegati delle singole società e i responsabili delle funzioni-chiave.

L'IEC di Fiat Industrial è presieduto da Sergio Marchionne e composto da Harold Boyanovsky (CNH), Alfredo Altavilla (Iveco), Giovanni Bartoli (FPT Industrial), Monica Ciceri (Group Control), Camillo Rossotto (Treasurer e Financial Services), Linda Knoll (Human Resources), Roberto Russo (General Counsel), Alessandro Nasi (Business Development e segretario).

Compito dell'IEC è quello di rivedere l'andamento operativo delle proprie attività, stabilire gli obiettivi, adottare le scelte strategiche, decidere gli investimenti, condividere le best practices e gestire lo sviluppo manageriale.

I manager di Fiat S.p.A., a capo di funzioni che forniscono servizi a Fiat Industrial, parteciperanno su richiesta all'IEC. I manager con responsabilità all'interno di Fiat Industrial sono invece Carlo De Bernardi (Compliance e Audit), Marco Monticelli (Corporate Communications) e Manfred Markevitch (Investor Relations).

Se vuoi aggiornamenti su FIAT INDUSTRIAL: ECCO LA STRUTTURA AZIENDALE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 05 gennaio 2011

Vedi anche

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Una flotta di 20 Toyota Rav4 Hybrid e 5 Lexus (NX ed RX) consegnata a Roma alla presenza di Andrea Carlucci (Toyota Italia) e Giovanni Malagò.

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".