Mille Miglia: che bella l'edizione 2011!

Aperte le iscrizioni per l'edizione 2011 della MilleMiglia. La celebre gara di regolarità si svolgerà per le strade della penisola dal 12 al 15 maggio

La Mille Miglia 2011 si è messa in moto. E' stata infatti presentata la prossima edizione della "corsa più bella del mondo", che si svolgerà dal 12 al 15 maggio sul tradizionale percorso Brescia-Roma-Brescia.Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno il 19 dicembre.

Un po' meno tradizionali, invece, le città che verranno attraversate dalla manifestazione che l'anno prossimo compierà 84 anni di vita: Ferrara, per esempio, rappresenta un gradito ritorno con un itinerario all'interno delle strade estensi. Anche Modena riappare sulla cartina geografica che avranno in mano i navigatori, così come Maranello e Fiorano, dove saranno effettuate delle prove cronometrate in questa che è la terra dei motori per antonomasia. Confermato il passaggio sotto la città delle due torri e una serie di prove su strada non asfaltata.

Riproposte anche le graditissime "soste pranzo" di Buonconvento e Sansepolcro, in mezzo all'Appennino e i passaggi a Spoleto e al Terminillo. Tra le novità, anche l'inclusione nel percorso del circuito di Vallelunga, vicino a Roma. A margine della manifestazione è stato confermato il corteo di oltre 100 Ferrari di ogni epoca (con preferenza per quelle storiche) che precederà la manifestazione come in un succulento antipasto.

Alcune variazioni anche nel regolamento, a iniziare dai target di vetture ammesse per fascia d'età: nell'edizione 2011 si ridurrà il numero di auto costruite prima del 1930, mentre si ampliano le tre fasce di anzianità comprese tra il '35 e il '52.

Da notare che le auto prodotte tra il 1927 (anno di inaugurazione) e il 1957 (anno in cui si pose termine alla competizione, in seguito a drammatici incidenti) potranno partecipare solo se hanno preso parte ad almeno una delle edizioni storiche.

Se vuoi aggiornamenti su MILLE MIGLIA: CHE BELLA L'EDIZIONE 2011! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 13 ottobre 2010

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.