VW e Alfa Romeo: prove tecniche di matrimonio?

Volkswagen per la prima volta manifesta un diretto interesse verso Alfa Romeo. Ma per i manager "i tempi non sono ancora maturi"

Ormai non ci sono più segreti: il Gruppo Volkswagen ha puntato il mirino su Alfa Romeo. Nonostante i ripetuti no di Sergio Marchionne alle "avances finanziarie" del numero uno del gruppo tedesco, Ferdinand Piech, qualcosa sembra muoversi e lo storico brand del Biscione potrebbe varcare le Alpi e iniziare a parlare la lingua di Goethe.

Naturalmente, dai vertici aziendali si tendono a smorzare gli entusiasmi anche perché non c'è ancora nulla di certo: "I tempi non sono ancora maturi" ha dichiarato Herr Piech. "Noi comunque abbiamo ancora tempo prima di prendere una decisione definitiva". Cauto anche Sergio Marchionne: "Nulla è definito: ne riparleremo tra un paio d'anni".

Secondo VW, Alfa Romeo è un grande marchio che potrebbe tornare a brillare con uno sforzo minimo sia dal punto di vista finanziario sia da quello dei prodotti. Motivo? "Perché non è fallita nonostante non sempre abbia messo sul mercato prodotti adeguati alla domanda" dicono i tedeschi.

Quello che salta all'occhio, comunque, è che per la prima volta i vertici di Wolfsburg hanno espresso in maniera chiara le proprie mire espansionistiche verso Alfa, come confermato anche dall'amministratore delegato Martin Winterkorn, il cui primo obiettivo è quello di diventare il primo produttore automobilistico mondiale nel 2018, con oltre 10 milioni di veicoli venduti.

E l'acquisizione di Alfa rientra in questa strategia di rincorsa al gruppo Toyota, attualmente numero uno al mondo. Anche se per il Gruppo Volkswagen la strada è ancora lunga, il 2010 sarà ricordato come l'anno in cui per la prima volta sono stati venduti 5 milioni di veicoli in soli 9 mesi, con un aumento del 14% rispetto al 2009.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 30 settembre 2010

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo entra a far parte di Altagamma
Eventi

Alfa Romeo entra a far parte di Altagamma

Il marchio del biscione inizia a far parte della fondazione contentente le migliori imprese italiane.

Alfa Romeo Stelvio: due nuove motorizzazioni al debutto
Ultimi arrivi

Alfa Romeo Stelvio: due nuove motorizzazioni al debutto

La lineup Stelvio si arricchisce con il 2.2 diesel 180 CV trazione posteriore e il 2.0 benzina 200 CV a trazione integrale Q4. Prezzi da 47.300 euro.

Alfa Romeo, protagonista alla Milano Design Week 2017
Curiosità

Alfa Romeo, protagonista alla Milano Design Week 2017

La Casa del Biscione sarà presente nella cornice dello Spazio Zegna, in via Savona 56 a Milano in occasione della settimana del design internazionale.