Saab Italia: garantita la fornitura di ricambi originali

La Saab Automobile Parts AB ha comunicato l’acquisizione delle filiali italiane e spagnole di Saab.

Saab Italia: garantita la fornitura di ricambi originali

Tutto su: Saab

di Giuseppe Cutrone

08 ottobre 2012

La Saab Automobile Parts AB ha comunicato l’acquisizione delle filiali italiane e spagnole di Saab.

Prosegue il riassetto delle varie divisioni del gruppo Saab: è notizia di oggi, infatti, che le filiali italiana e spagnola della casa automobilistica svedese, di recente passata in mani cinesi, sono state acquistate da Saab Automobile Parts AB, società responsabile dello stoccaggio, della vendita e della distribuzione di ricambi e accessori presso tutti i riparatori autorizzati Saab nel mondo.

In un comunicato Saab Automobile Parts AB ha annunciato la novità precisando che sia la divisione italiana, sia quella spagnola, non subiranno alcun cambiamento della loro struttura attuale. Il CEO Lennart Stahl ha dichiarato che: “Queste acquisizioni rappresentano uno sviluppo naturale per assicurare la nostra presenza nei mercati tradizionali per Saab, quali l’Italia e la Spagna”

L’acquisizione si tradurrà nella garanzia, per i possessori di una Saab, di poter continuare ad accedere ai pezzi di ricambio originali, tanto che il gruppo svedese ha spiegato come in Italia e in Spagna “esiste un importante parco circolante di autovetture Saab e con queste acquisizioni siamo in grado di assicurare la continuità della nostra presenza per la vendita e la distribuzione di parti di ricambio nonché di programmi di assistenza e di supporto tecnico per i possessori di autovetture Saab”.

L’acquisizione di Saab Italia e dell’omologa spagnola si inseriscono in un contesto che ha già visto nei mesi scorsi la creazione, da parte di Saab Automobile Parts AB, di una filiale in Gran Bretagna e di una in Nord America, oltre alla costruzione di una nuova sede per la divisione Sales & Marketing a Trolhattan, in Svezia.