Mini Cooper S Red Mudder by Dsquared2

I designer canadesi Dsquared2 realizzano una versione unica in occasione del Life Ball 2011, evento per la raccolta fondi contro l’Aids.

Mini Cooper S Red Mudder by Dsquared2

di Lorenzo Stracquadanio

23 maggio 2011

I designer canadesi Dsquared2 realizzano una versione unica in occasione del Life Ball 2011, evento per la raccolta fondi contro l’Aids.

mini cooper s red mudder

È decisamente votata all’off-road e ai tracciati sterrati quest’esemplare unico di Mini Red Mudder (la base è una Cooper S) realizzato dal duo di designer canadesi Dsquared2 in occasione del Life Ball, evento viennese dedicato alla raccolta fondi per la lotta contro l’Aids.

Molte le modifiche approntate dai progettisti: bull bar nero opaco con griglia protettiva (quest’ultima presente anche sui vetri laterali) e 4 fanali supplementari, paraurti matt black e passaruota maggiorati, vetri oscurati, pedane di accesso in acciaio (anch’esse di colore nero), assetto rialzato per la guida off-road, cerchi a 7 razze con pneumatici tassellati, e ruota di scorta posta sul portellone posteriore (come sui 4×4 di una volta), barre di carico sul tetto e, dulcis in fundo, 4 fanali in stile rally posizionati sopra al parabrezza per illuminare il percorso anche in piena notte.

Sulla fiancata infine spicca la foglia d’acero, simbolo del Canada, paese di origine dei due designer. All’interno la coppia creativa non ha voluto rinunciare all’esclusività utilizzando rivestimenti in pelle per i sedili, pannelli in alluminio al posto dei tappetini e persino una bussola tradizionale al posto del più moderno navigatore satellitare.

Dal 2001 i modelli unici di Mini realizzati dai grandi nomi del design e della moda per Life Ball hanno generato fondi per oltre mezzo milione di euro, devoluti per progetti di sostegno alle persone colpite dalla malattia e per sostenere la ricerca contro il virus.

No votes yet.
Please wait...