Lotus: nuove immagini del poker di sportive

L’amministratore delegato Dany Bahar conferma la produzione delle quattro sportive entro il 2015, senza l’aiuto di costruttori esterni

Lotus: nuove immagini del poker di sportive

di Francesco Donnici

23 dicembre 2010

L’amministratore delegato Dany Bahar conferma la produzione delle quattro sportive entro il 2015, senza l’aiuto di costruttori esterni

A poche ore dalla conferma di una futura  produzione della innovativa citycar firmata Lotus, la  Casa di Ethel pubblica nuove immagini delle concept Elan, Esprit, Elise e Elite, presentate a Parigi e simbolo di una svolta epocale per il Costruttore inglese.

Le quattro concept che rinnovano e nello stesso tempo rivoluzionano completamente la gamma e la storia della Lotus, arriveranno sul mercato entro il 2015, inoltre l’amministratore delegato Dany Bahar ha dichiarato  di volerle produrre senza  l’aiuto di altri costruttore. Secondo il CEO della Casa anglosassone infatti le future Lotus non monteranno più propulsori Toyota: “Nella mente di un appassionato i motori Toyota possono non rappresentare l’eccellenza”. [!BANNER]

Le quattro sportive saranno equipaggiate da un quattro cilindri in linea un V6 e un V8. Il poker si aprirà con la leggerissima  Elise che sotto  il cofano monterà un 4 cilindri di 2.0 litri turbocompresso da 320 CV, un gradino sopra ci sarà la Elan con un V6 di 4.0 litri capace di 450 CV. Al top di gamma si posizionerà il V8 5.0 litri da 620 CV che spingerà sia la Esprint che la quattro porte Elite.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...