Peugeot al salone di Ginevra 2015

La Peugeot si prepara per affrontare in grande stile il salone di Ginevra 2015.

Peugeot al salone di Ginevra 2015

di Valerio Verdone

25 febbraio 2015

La Peugeot si prepara per affrontare in grande stile il salone di Ginevra 2015.

La Peugeot sta conquistando nuove quote di mercato e le sue vendite a livello mondiale sono aumentate del 5,4%, per questo al Salone di Ginevra 2015 la Casa transalpina si presenta con una grande offensiva di prodotto, tra cui un’anteprima mondiale, e ben 3 concept.

In uno stand di 2.600 m2, la Casa del Leone presenta tre poli espositivi: GT Line, che mostra il lato sportivo dei modelli Peugeot e dopo 508 e 308 vedrà la volta della 208 ad essere interessata da questo allestimento. Sport, in cui saranno esposte le auto più dinamiche del Marchio tra cui la RCZ R e la 208 GTI, ma anche la 2008 DKR protagonista nella recente Dakar. E Tecnologie, in cui troveremo le ultime innovazioni Peugeot, dal [glossario:cambio-automatico] EAT6, alle motorizzazioni PureTech, BlueHDi e THP Euro 6.

La novità più eclatante sarà senza ombra di dubbio la Nuova Peugeot 208, che a 3 anni dal lancio presenta un nuovo design con una calandra differente, dei gruppi ottici rivisti e cerchi in lega di nuovo disegno. Inoltre, la vettura avrà un sistema multimediale capace di riprodurre lo schermo degli smartphone, e nuovi motori Euro 6 come il 1.6 BlueHDi da 75 CV, 100 CV e 120 CV con consumi che possono arrivare a 3 km/l ed emissioni di Co2 di appena 79 g/km nelle varianti da 75 CV e 100 CV. Non  manca un nuovo allestimento, denominato GT Line, che dona il carattere della GTI alle altre 208, mentre la più sportiva della famiglia verrà proposta anche nella variante GTI 30th con 208 CV e [glossario:differenziale] Torsen.

Non mancherà la piccola e sbarazzina 108, autentica regina della città con le sue dimensioni compatte, il tetto in tela che la rende una decapottabile unica nel suo genere, e la possibilità di connettersi con un gran numero di smartphone.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...