Motori Bmw sulle Carbon E7 della polizia Usa

Bmw si è aggiudicata un contratto da 1 miliardo di euro per la fornitura di motori 3.0 litri turbodisel alle Carbon E7 della polizia Usa

Motori Bmw sulle Carbon E7 della polizia Usa

di Andrea Barbieri Carones

23 marzo 2010

Bmw si è aggiudicata un contratto da 1 miliardo di euro per la fornitura di motori 3.0 litri turbodisel alle Carbon E7 della polizia Usa

Sotto sotto i fuorilegge statunitensi dovranno vedersela con i potenti motori tedeschi di Bmw. Infatti, la Casa di Monaco si è aggiudicata un contratto da 1 miliardo di euro per la fornitura di motori Diesel e trasmissioni delle Carbon E7, le nuovissime auto che pattuglieranno le strade di molti dei 51 stati dell’Unione.

Il contratto, siglato con la Carbon Motors Corporation, include anche la fornitura di oltre 240.000 motori a sei cilindri, insieme alle trasmissioni e ai sistemi di scarico. Con questa fornitura, le auto delle forze dell’ordine statunitensi taglieranno le emissioni inquinanti di circa il 40%. Tutto ciò a partire dal 2012, quando questi motori 3 litri di cilindrata turbodiesel da 304 CV prenderanno servizio.

Ma come mai una vettura a gasolio in un paese dove la benzina regna incontrastata? L’obiettivo è di avere un’alta autonomia di esercizio con consumi limitati nonostante i 1.800 kg di peso, dovuti anche alla blindatura. Il cambio, secondo tradizione d’oltreoceano che sta prendendo piede anche in Europa, è automatico a 6 velocità, e permetterà di raggiungere una velocità massima di 250 km/h e di arrivare a 100 all’ora in 6 secondi e mezzo. In base ai progetti, il motore della E7 dovrebbe essere molto affidabile e poter percorrere circa 400.000 chilometri, ossia la distanza tra la Terra e la Luna.[!BANNER]

La Carbon Motors è stata fondata nel 2003 in California da un ex manager della Ford insieme a un ex poliziotto, per produrre la E7, la prima auto progettata apposta per essere destinata alle forze dell’ordine.

No votes yet.
Please wait...