Kia Telluride Concept: il super SUV che analizza lo stato di salute

La Casa coreana svela a Detroit un SUV dalle forme imponenti che porta in dote sistemi tecnologici per studiare lo stato di salute dei passeggeri.

Kia Telluride Concept: le immagini ufficiali

Altre foto »

Anticipato nelle scorse settimane da alcuni misteriosi teaser, l'inedita Kia Telluride Concept debutta in grande stile in occasione del Salone di Detroit 2016, stupendo pubblico e addetti ai lavori per il suo stile molto personale e i suoi contenuti tecnici d'avanguardia.

Esteticamente si presenta come un SUV di grandi dimensioni studiato per ospitare fino a sette passeggeri, suddivisi in tre file di sedili  (2+2+3)  e caratterizzato da un design imponente e squadrato che ben esalta i suoi volumi, senza tralasciare un tocco di sportività offerto dai grandi cerchi in lega da 22 pollici che trovano posto nei muscolosi passaruota. La vettura vanta inoltre numerose cromature sparse lungo tutto il corpo vettura, a partire dalla grande calandra anteriore a nido d'ape, passando dalla cornice dei cristalli e dalle calotte degli specchietti laterali.   

Dedicata alla clientela americana che predilige molto spazio e tanto comfort in una vettura, la Kia Telluride Concept condivide con la  Kia Sorento la medesima piattaforma, ma a dispetto di quest'ultima il prototipo della casa coreana  risulta più alto di  11 centimentri, più largo di quasi 12 cm  e 24 cm più lungo, mentre il passo aumenta 12 cm.

Quello che stupisce della vettura è il suo contenuto di accessori tecnologici che per la prima volta fanno la loro apparizione in un'automobile. Ad esempio, i passeggeri anteriori possono usufruire di uno speciale dispositivo capace di monitorare il loro stato di salute, riportando le informazioni elaborate in un apposito display installato sui pannelli porta. Questo dispositivo lavora inoltre in tandem con il sistema  Light Emitted Rejuvenation (LER) che sfrutta una serie di luci LED che si trovano sul cielo dell'auto capaci di offrire un sistema di illuminazione terapeutica in grado di diminuire lo stress delle persone  -  causata anche dal fuso orario - e di aumentare la luminosità all'interno dell'abitacolo.

Passando al capitolo "meccanica" scopriamo che sotto il lungo e muscoloso cofano della Telluride Concept si nasconde un poderoso schema Ibrido in grado di offrire consumi contenuti e prestazioni decisamente brillanti. La Casa di Seul ha infatti optato per un  propulsore V6 da 3.5 litri,  in grado di erogare 270 CV di potenza, accoppiato ad una unità elettrica da 130 CV che consente di ottenere una potenza complessiva di ben 400 CV, più che sufficienti a spostare agevolmente la mole non indifferente della vettura.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su KIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 gennaio 2016

Altro su KIA

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto
Ultimi arrivi

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto

La famiglia della Optima spazia dalla versatile Sportwagon alla parsimoniosa ibrida plug-in, senza dimenticare la sportività della versione GT.

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido
Ultimi arrivi

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido

L'inedito crossover ibrido della Casa di Seul si fa apprezzare per la sua dotazione tecnologica che fa da contorno ad una sofisticata meccanica.

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana
Anteprime

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana

La coreana si svela prima del Salone di Parigi in un'anteprima mondiale a Francoforte.