Dacia Sandero Wagon al Salone di Ginevra

Dacia Sandero Wagon e Dacia Duster Aventure sono le nuove proposte del marchio low cost lanciate al Salone di Ginevra.

Dacia Sandero Wagon e Duster Aventure

Altre foto »

Dopo le nuove Sandero e Sandero Stepway, Dacia completa la sua proposta svelando al Salone di Ginevra 2013 la nuova Sandero Wagon e la serie limitata Duster Aventure.

Particolarmente generosa e funzionale, la nuova Sandero Wagon consente di disporre di un ampio spazio interno, con 5 posti veri, e di un volume del vano bagagli di 573 litri. Fin dal primo livello di allestimento, la vettura è ben equipaggiata e propone comfort, sicurezza e praticità con ESP, servosterzo, airbag laterali e la panchetta posteriore ribaltabile 1/3-2/3. Ci sono poi il sistema multimediale MEDIA NAV, limitatore/regolatore di velocità, radar di retromarcia e funzione Eco-mode.

Il modello presenta dimensioni maxi - 4,49 m di lunghezza - che offrono uno spazio ed una capacità di carico record - 430 mm più rispetto alla Sandero berlina - offrendo la possibilità di trasportare oggetti di 2,7 m di lunghezza.
Le motorizzazioni benzina disponibili sono due: il propulsore 1.2 16v 75, versatile e risparmioso sia all'acquisto che nell'utilizzo, e il recentissimo turbo benzina tre cilindri TCe 90, simbolo dell'eccellenza meccanica del Gruppo Renault. Oltre a riprese ed accelerazioni agili e robuste, questa motorizzazione riesce a conciliare piacere di guida, controllo dei consumi (5 l/100 km) e riduzione delle emissioni di CO2 con 116 g/km.

Per il diesel, la proposta è concentrata sul propulsore 1.5 dCi, disponibile con una potenza di 66 kW (90 CV) o 55 kW (75 CV) Euro5.
Già apprezzato per la sua affidabilità, le performance e l'impatto ridotto sull'ambiente, il 1.5 dCi è stato ulteriormente ottimizzato: riprese e accelerazioni di migliore qualità, associate a consumi tra i più contenuti del segmento (3,8 l/100 km) e ad un impatto ridotto sull'ambiente (99 g/km).

Parallelamente, Dacia continua a promuovere il GPL come l'alternativa ancora più economica. In alcuni Paesi, infatti, il 1.2 16v 75 è disponibile in versione bi-carburante benzina-GPL, per costi di esercizio minori ed emissioni di CO2 ridotte (120 g/kmin modalità GPL). Analogamente a tutti i veicoli GPL Dacia, il conducente può selezionare manualmente la guida in modalità benzina o GPL.

Per garantire la massima protezione ai suoi occupanti, Sandero Wagon è equipaggiata con airbag frontali conducente e passeggero, a cui si aggiungono oggi anche airbag laterali anterioriGli ordini della nuova Sandero Wagon saranno aperti dal secondo semestre 2013.

Se vuoi aggiornamenti su DACIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 05 marzo 2013

Altro su Dacia

Nuova Dacia Sandero e Sandero Stepway 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Dacia Sandero e Sandero Stepway 2017: primo contatto

Per testare robustezza e affidabilità della nuova Sandero e della versione Stepway, abbiamo effettuato un test drive tra i suggestivi vicoli di Napoli

Dacia Duster 1.6 115 CV 4x2 GPL Black Shadow: la prova su strada
Prove su strada

Dacia Duster 1.6 115 CV 4x2 GPL Black Shadow: la prova su strada

Questa serie speciale la pone come top di gamma, ad un prezzo incredibilmente vantaggioso se relazionato all’offerta. Così Duster ci ha stupito ancora!

Dacia Dokker 1.5 dCi e Logan MCV GPL Family: la prova su strada
Prove su strada

Dacia Dokker 1.5 dCi e Logan MCV GPL Family: la prova su strada

Due modi diversi di vivere le serie speciali della Casa rumena. Come sempre, imbattibile il rapporto qualità-prezzo.