Peugeot 208 XY e Peugeot 208 GTi

Peugeot presenta le nuove 208 XY e 208 GTi, due allestimenti che puntano su grinta ed emozioni per arricchire la gamma della compatta francese.

Peugeot 208 XY e Peugeot 208 GTi

Altre foto »

La gamma della nuova Peugeot 208 si arricchisce di due nuovi allestimenti che si posizionano al top dell'intera offerta. Le novità sono le nuove 208 XY e 208 GTi, entrambe offerte con carrozzeria a 3 porte e carreggiate allargate di 10 millimetri sull'anteriore e di 20 millimetri sul posteriore, in modo da sottolineare maggiormente il senso di dinamismo che la casa francese ha voluto esprimere con la nuova generazione della sua compatta di segmento B.

Particolare attenzione è stata posta nell'aspetto estetico delle nuove Peugeot 208 XY e 208 GTi, che sono caratterizzate, tra le altre cose, da diversi elementi della carrozzeria a filo con le ruote e da nuovi proiettori alogeni con luce-guida di tipo "flat-guide" di ultima generazione, mentre gli indicatori di direzione e le luci diurne usufruiscono dei vantaggi della tecnologia a LED.

Sempre all'esterno si nota una calandra dedicata, con il profilo cromato e la trama metallica che arricchisce l'aspetto della griglia anteriore. E proprio qui sta una delle caratteristiche che differenziano la 208 XY dalla GTi, con la prima che presenta una griglia cromata con tre barre orizzontali e la seconda che adotta invece una griglia di color nero lucido accanto alla quale spiccano gli inserti in cromo lucido.

All'interno si notano fin da subito il battitacco in alluminio con inciso il logo Peugeot e la fascia della plancia è ricoperta in TEP PU con impunture a vista. I rivestimenti dei sedili della Peugeot 208 XY sono di colore "Purple", mentre sulla Peugeot 208 GTi viene privilegiato il rosso. Per entrambe la strumentazione è specifica, tanto da offrire dei quadranti con profili cromo satinati retroilluminati da LED e fondo in alluminio spazzolato.

Per quanto riguarda le motorizzazioni previste Peugeot ha specificato che la gamma per l'Italia è in via di definizione, tuttavia ci si può fare un'idea osservando l'offerta sui mercati internazionali, dove per la Peugeot 208 XY sono previsti il 1.6 8V e-HDi con FAP e Stop&Start da 92 cavalli sia con cambio manuale a 5 marce che con cambio robotizzato a 6 marce, il 1.6 8V e-HDi da 115 cavalli, anch'esso dotato di FAP e di sistema Stop&Start e cambio manuale a 6 rapporti, il 1.6 16V VTi da 120 cavalli con trasmissione manuale a 5 velocità e il 1.6 THP da 155 cavalli con cambio manuale a 6 marce.

La Peugeot 208 GTi si presenta invece con una taratura delle sospensioni rivista, con molle, barre antirollio, ammortizzatori e traversa posteriore irrigidite, sterzo reso più diretto e sensibile, pneumatici da 205/45, dischi ventilati anteriori da 302 mm e posteriori da 249 mm e motore a benzina 1.6 16 V THP capace di erogare 200 cavalli e 275 Nm di coppia massima.

Il propulsore della 208 GTi è associato a un cambio manuale a 6 rapporti e arriva a garantire un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi, a fronte di un peso complessivo di 1.160 kg e di un livello di emissioni che, nel ciclo misto, arriva a un massimo di 145g di CO2/km.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT 208 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 03 settembre 2012

Altro su Peugeot 208

Peugeot 208 GTI/Nove: la prova in pista
Prove su strada

Peugeot 208 GTI/Nove: la prova in pista

A tu per tu con la vettura celebrativa del Leone, la 208 GTI/Nove.

Peugeot 208 GT Line Ice White: prezzo da 21.400 euro
Ultimi arrivi

Peugeot 208 GT Line Ice White: prezzo da 21.400 euro

La nuova edizione a tiratura limitata della Peugeot 208 offre uno stile esclusivo abbinato ad una dotazione di accessori realmente completa.

Peugeot 208: arriva la versione a GPL
Ecologiche

Peugeot 208: arriva la versione a GPL

L’impianto è realizzato da LandiRenzo e montato in fabbrica a Trnava.