Mini China Olympic Special Edition

Realizzata esclusivamente per il mercato cinese, la Mini China Olympic celebra le olimpiadi di Londra 2012.

Mini China Olympic Special Edition

di Francesco Donnici

07 giugno 2012

Realizzata esclusivamente per il mercato cinese, la Mini China Olympic celebra le olimpiadi di Londra 2012.

Mini ha annunciato il debutto sul mercato cinese di una versione speciale dedicata alle ormai imminenti Olimpiadi di Londra 2012 che si terranno il prossimo luglio nella capitale anglosassone. Battezzata Mini China Olympic Special Edition, questa edizione speciale della hatchback inglese – pronta al lancio sul grande ed appetibile  mercato asiatico – si presenta nell’allestimento Cooper, equipaggiato con il noto propulsore a benzina 1.6 litri da 122 CV e 160 Nm di coppia, capace di spingere la piccola inglesina da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi e di farle raggiungere i 203 km/h di velocità massima.

Esteticamente questa speciale Mini si fregia della tipica livrea verde British Racing, impreziosita a sua volta da ben cinque bande adesive color oro che incorniciano entrambe le fiancate e riportano la scritta “China Edition”. I dettagli color oro vengono riportati anche sul cofano motore e sul tetto bianco della vettura, dove su quest’ultimo formando una specie di circuito. Completano allestimento estetico le calotte degli specchietti con impressa la bandiera del Regno Unito e i grandi cerchi in lega multiraggi.

La Mini China Olympic Special Edition verrà distribuita a partire dal mese di luglio esclusivamente sul mercato cinese, anche se ancora la Casa inglese non ha comunicato il prezzo di listino relativo alla vettura. Ricordiamo che questa versione celebrativa della Mini segue di poche settimane il lancio della Mini Cooper London 2012 Edition, edizione a tiratura limitata disponibile in soli 2.012 esemplari, disponibili nelle tre diverse tinte Chili Red, White Silver o Lightning Blue e impreziosita dal logo “London 2012 Olympic Games”, impresso sul tetto bianco della vettura.