La Volkswagen Golf 7 sarà un'auto tutta nuova

La Volkswagen Golf 7 sarà tutta nuova: lo conferma Walter De Silva, chiamato a ridisegnare la nuova generazione della best-seller tedesca.

Volkswagen Golf 5 GTI

Altre foto »

Chi paventava la possibilità che futura Volkswagen Golf 7 potesse essere troppo conservativa e non rappresentare quella "rivoluzione" che in molti si aspettano sarà lieto di sapere che a Wolfsburg stanno pensando a un modello completamente nuovo, che porti sul mercato le qualità riconosciute al marchio Golf migliorando praticamente ognuno dei suoi aspetti.

A fare chiarezza una volta per tutte sulla questione è stato Walter De Silva, il responsabile del design del gruppo Volkswagen, il quale ha spiegato che la Golf 7, attesa all'esordio ufficiale al Salone di Parigi di settembre: "Sarà totalmente nuova. Ci sarà più abitabilità all'interno perché lo spazio è molto importante, ci sarà più presenza in strada perché siamo riusciti a farla più bassa, sarà nuova anche nel design".

De Silva ha precisato i piani di Volkswagen riguardo la Golf 7 durante l'incontro con la stampa per il Technology Day organizzato a Torino per cercare dei fornitori con cui avviare un rapporto di collaborazione, aggiungendo, a quanti gli chiedevano se sia frustrante disegnare ancora una volta una Golf: "La frustrazione ce l'ha chi non può disegnare una Golf. Sarebbe un errore cambiarla nel DNA, ogni volta la sfida è disegnarne una migliore della precedente. Vi prometto una Golf riconoscibile, ma totalmente nuova".

La prossima Volkswagen Golf che sarà svelata a Parigi farà quindi un passo avanti rispetto all'attuale best-seller tedesca, come sperato da molti appassionati. In gamma ci saranno ovviamente le ormai consuete versioni a tre e cinque porte, a cui si aggiungeranno la variante station wagon, adatta alle famiglie in cerca di spazio, e quella cabriolet, che strizzerà l'occhio al pubblico più giovane.

La prossima creazione di Walter De Silva nascerà sul pianale modulare MQB, lo stesso che darà vita a una quarantina di modelli del gruppo VW negli anni a venire, mentre per quanto riguarda i propulsori, la nuova Volkswagen Golf 7 punterà sul downsizing, facendo leva sul compatto quattro cilindri a benzina 1.4 TSI offerto con potenza da 110 e 170 cavalli e sui turbodiesel 1.6 TDI e 1.9 TDI. Per i clienti più esigenti ci saranno poi le ormai mitiche Volkswagen Golf GTI e Golf R.

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 24 maggio 2012

Altro su Volkswagen Golf

VW Golf Gti: per i 40 anni arriva il modello da costruire
Curiosità

VW Golf Gti: per i 40 anni arriva il modello da costruire

Iniziativa per i 40 anni di Golf Gti: in edicola il primo fascicolo per la costruzione del modello in scala 1:8.

Volkswagen Golf R by O.CT Tuning
Tuning

Volkswagen Golf R by O.CT Tuning

Corpo vettura immutato, ma una escalation di "cavalleria", a seconda del programma scelto - da 370 a 450 CV - per la Golf R dell'atelier svizzero.

Volkswagen Golf Gti Heartbeat Concept: svelata al Wörthersee
Tuning

Volkswagen Golf Gti Heartbeat Concept: svelata al Wörthersee

Una "one - off" allestita da un team di giovanissimi appassionati sulla base di Golf Gti Performance: è la "due posti" Heartbeat Concept da 400 CV.