Mini Cooper Ice Blue Edition al SEMA Show 2017

Livrea Gulf per la MINI e kit di potenziamento firmato John Cooper Works. Arriverà anche in Europa?

La Mini è una delle protagoniste del SEMA Show 2017, dove mette in mostra una nuova versione speciale che presenta una livrea unica e porta a battesimo delle modifiche specifiche per i modelli più sportivi. In questo modo viene incontro alla sua clientela sempre più esigente ed eterogenea.

Si parte con la colorazione Gulf-livery, per la Cooper Ice Blue, dove chiaramente le tonalità azzurro ed arancione la fanno da padrone, ma spiccano nella livrea anche i vetri laterali oscurati oltre ai retrovisori esterni arancio. La variante più sportiva Cooper S vanta il tetto ed i cerchi neri ed altre finiture sportive.

Ma dalla gallery potete notare anche un terminale di scarico speciale, in acciaio o in carbonio per la variante John Cooper Works dal costo di quasi 2.000 dollari, che si sposa alla perfezione con una mappatura specifica del motore.

Già, perché il kit griffato John Cooper Works innalza la potenza da 189 CV fino a 208 CV per ottenere prestazioni ancora più elevate. Quindi la Mini è sempre più sportiva e mostra i muscoli in America dove ha un pubblico di estimatori importante.

Vedremo se questa variante più avanti arriverà anche nel Vecchio Continente, ma il richiamo alle competizioni è comunque parte del DNA Mini che in passato ha ben figurato nei rally e recentemente si è espressa con successo anche alla Dakar.

 

 

MINI Cooper Ice Blue Edition Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mini Cooper SE Countryman All4 2020

Altri contenuti