Nuova Mazda 2 2015: prezzo da 13.900 euro

Primo contatto con la nuova Mazda 2 2015 sulle strade della città catalana.

Nuova Mazda 2 2015 Barcellona

Altre foto »

La Mazda, con oltre 175.000 unità vendute nel 2014, ha avuto una crescita del 20%, e intende conquistare nuove fette di mercato migliorando la gamma verso il basso attraverso la nuova Mazda 2. L'abbiamo provata a Barcellona in tutte le situazioni di viabilità per comprenderne al meglio il carattere. 

Esterno: tutto lo stile Mazda in poco più di 4 metri

Influenzata dal design degli ultimi modelli della Casa di Hiroshima, la nuova Mazda 2 presenta il tipico stile Kodo che esalta la dinamica dell'auto anche da ferma. Lo si evince dal frontale, con la tipica calandra a 5 punte, dalla fiancata muscolosa, e dal posteriore che spinge in avanti tutta la siluette della vettura. Oltre a due tinte inedite: Dynamic Blue e Smoky Rose, presenta un'assoluta novità per la categoria, ovvero i fari Full LED. 

Interno: comodo e raffinato 

L'abitacolo della nuova piccola di Hiroshima presenta un'atmosfera premium, soprattutto se si propende per una variante personalizzata con selleria bicolore ed elementi distintivi come le bocchette d'areazione dalla tonalità cromatica accesa. Grazie all'interfaccia HMI, che consente di gestire il sistema d'infotainment attraverso la rotellina presente sul tunnel centrale, o mediante lo schermo touchscreen da 7 pollici, e all'Active Driving Display, che proietta le informazioni principali nel campo visivo del conducente, la Mazda 2 di nuova generazione presenta elementi innovativi per la categoria. L'abitabilità della zona posteriore è nella media del segmento B, mentre lo spazio per il piede sinistro del guidatore rappresenta senza dubbio un punto a suo vantaggio. Il bagagliaio, con i suoi 280 litri, espandibili a 950 litri, è sfruttabile nonostante la soglia di carico alta. 

 

Al volante: comfort di classe superiore 

 

Al volante della nuova piccola di Casa Mazda si ha la sensazione di essere su una vettura di categoria superiore per via dell'insonorizzazione, decisamente curata, e di una solidità nella risposta ai comandi molto soddisfacente. Merito di una scocca più rigida del 22% e più leggera del 7%, del rapporto di sterzo ridotto, e delle sospensioni più leggere e dalla geometria rivista, secondo la filosofia Jinba Ittai, che intende far sentire il guidatore una cosa sola con l'auto. Il motore Skyactiv-G 1.5 da 90 CV con il rapporto di compressione più elevato del segmento (14:1), presenta un buon allungo e, grazie ad uno speciale collettore di scarico 4-2-1, consente di risparmiare carburante, di prevenire il battito in testa e di sviluppare una maggiore coppia ai bassi regimi. Tuttavia, nei percorsi in salita, con i rapporti alti, occorre ricorrere al cambio manuale a 5 rapporti, peraltro molto piacevole da manovrare, per avere una risposta immediata. Con questo propulsore si raggiungono i 183 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 9,4 secondi, a fronte di un consumo di 4,5 l/100km e di emissioni di Co2 nell'ordine dei 105 g/km. Il diesel 1.5 da 105 CV e 220 Nm di coppia arriverà a luglio, e promette di toccare i 178 km/h di velocità massima con uno spunto da 0 a 100 km/h in 10,1 secondi. Il consumo si annuncia interessante, visto che dovrebbe accontentarsi di 3,4 l/100 km emettendo appena 89 g/km di Co2. 

Sicurezza ai massimi livelli 

Tra gli elementi che accrescono la sicurezza passiva troviamo dispositivi decisamente importanti per questa categoria: dal Blind Spot Monitoring, che controlla l'angolo cieco dei retrovisori, fino ad arrivare al commutatore automatico dei fari che evita di accecare gli altri guidatori con gli abbaglianti. Ma non è tutto, il Rear Traffic Alert segnala la presenza di veicoli in retromarcia, mentre lo Smart City Brake Support consente di prevenire gli urti in città intervenendo automaticamente sui freni tra i 4 km/h ed i 30 km/h. Infine, il Lane Departure Warning System, allerta il conducente nel caso fuoriesca dalla propria corsia oltre i 65 km/h. 

Prezzi a partire da 13.900 euro 

Disponibile negli allestimenti Essence, Evolve ed Exceed, e con 3 motorizzazioni, un 1.5 benzina da 75 CV e 90 CV ed un 1.5 diesel da 90 CV (in arrivo a luglio), la nuova Mazda 2 ha un prezzo di listino che parte da 13.900 euro per la variante Essence 1.5 da 75 CV ed arriva ai 19.300 euro della Exceed 1.5 Automatica da 90 CV.'

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA MAZDA2 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 16 febbraio 2015

Altro su Mazda Mazda2

Mazda 2 Skyactiv-D: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 2 Skyactiv-D: la prova su strada

Al volante della piccola della Casa di Hiroshima con il 1.5 a gasolio

Mazda 2: ammiraglia compatta
Ultimi arrivi

Mazda 2: ammiraglia compatta

La piccola di casa Mazda convince per qualità, dotazione e tecnologia,caratteristiche tipiche di vetture di segmento superiore.

Mazda2 1.5 105 CV Skycactiv-D, primo contatto
Ultimi arrivi

Mazda2 1.5 105 CV Skycactiv-D, primo contatto

Quanto consuma la nuova Mazda 2 diesel 105 cavalli? Per scoprirlo abbiamo partecipato – e vinto – ad una gara molto particolare.