Volkswagen Golf 7 4Motion: prezzi da 24.000 euro

Debutta a marzo anche in Italia la nuova Volkswagen Golf 4Motion, versione a trazione integrale della Golf di settima generazione.

Volkswagen Golf 7 4Motion

Altre foto »

La Volkswagen Golf 7 aggiorna la propria gamma e vede l'introduzione sul mercato italiano della nuova Golf 4Motion, variante caratterizzata dalla presenza della trazione integrale permanente che promette consumi interessanti e buone prestazioni anche sui terreni più difficoltosi.

La nuova Volkswagen Golf 4Motion 2013 si aggiunge quindi ai modelli a trazione anteriore sul mercato da alcuni mesi e porta con sé i vantaggi della trazione integrale 4Motion unita alla frizione Haldex di quinta generazione che, secondo quanto spiegato dal costruttore tedesco, pesa 1,4 chilogrammi in meno rispetto alla generazione precedente.

>> Guarda tutte le immagini della nuova Volkswagen Golf 4Motion 2013

I benefici della trazione integrale permanente della nuova Golf 4Motion si traducono in un miglioramento della sicurezza attiva e del comportamento della vettura in marcia, ma hanno dei positivi influssi anche sui consumi, che vengono ridotti fino al 15% e sono inferiori a 5 litri ogni 100 chilometri percorsi.

La nuova arrivata viene offerta sul mercato italiano nei due allestimenti Comfortline e Highline in abbinamento a due motorizzazioni, entrambe a quattro cilindri turbodiesel TDI accoppiate a un cambio manuale a 6 rapporti. I due propulsori common rail sono il 1.6 TDI da 105 cavalli BlueMotion, che dichiara consumi medi di 4,5 l/100 km, e il 2.0 TDI da 150 cavalli Bluemotion il cui consumo, sempre nel ciclo combinato, è pari a 4,7 l/100 km.

In quanto facenti parte della famiglia BlueMotion Technology, le due unità sono accompagnate da diverse soluzioni tese a ridurre l'impatto ambientale, come il sistema di recupero dell'energia in fase di frenata e il sistema Start&Stop.

>> Scopri le anticipazioni sulla nuova Volkswagen Golf 7 GTI

La dotazione di serie si annuncia abbastanza completa fin dall'allestimento Comfortline, il quale comprende gli airbag (anche per la testa e laterali) per conducente e passeggero, appoggiatesta anteriori ottimizzati contro il colpo di frusta, ESC, ABS, ASR, EDS, MSR, sistema di frenata anti-collisione multipla, differenziale autobloccante XDS, Hill Holder per agevolare le partenze in salita, Fatigue Detection, indicatore della pressione degli pneumatici, controllo della velocità di crociera, radio Composition Colour con schermo a colori da 5 pollici, lettore CD/MP3/WMA e 8 altoparlanti, climatizzatore manuale e cerchi in lega da 16 pollici.

Uno sguardo al listino della Volkswagen Golf a trazione integrale indica un prezzo di partenza di 24.000 euro per la versione Comfortline con il 1.6 TDI, mentre si sale a 25.500 euro per la Highline con lo stesso motore e si arriva a 27.700 euro per la Highline abbinata al più potente 2.0 TDI da 150 cavalli. L'inizio delle consegne è fissato per il mese di marzo.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 05 febbraio 2013

Altro su Volkswagen Golf

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf
Anteprime

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf

Anche la versione elettrica di Golf si rinnova: 300 km di autonomia,tempi di ricarica ridotti e una nuova dotazione di bordo. Sarà in Europa nel 2017.

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling

La Volskwagen Golf si concede un sapiente restyling che affina l’estetica della vettura e la riempie di sofisticate tecnologie multimediali.

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling

Secondo i rumors ci saranno meno versioni e nuovi motorizzazioni.