Opel Agila White Edition: la citycar economica

Sotto un abito tutto bianco la Opel Agila White Edition presenta un equipaggiamento di buon livello. Con gli ecoincentivi costa 9000 euro

Un allestimento più ricco per la piccola di casa Opel, che non rinuncia a un ampio equipaggiamento nelle dimensioni di una citycar. E' la Opel Agila White Edition, presentata al pubblico nello scorso fine settimana.

La Agila White Edition, disponibile unicamente in colore bianco, segue la filosofia "Flex in the City" che, abbinando un buon livello negli allestimenti a dimensioni esterne ultra compatte, caratterizza la gamma della piccola del Marchio di Russelsheim.

La versione "base" prevista per la White Edition è la Enjoy 1.0, che di serie viene equipaggiata con il sistema di controllo elettronico della stabilità ESP Plus (dunque, già in linea con le normative europee che entreranno in vigore nel 2011), il sistema di controllo della trazione TCSS, 4 airbag (due anteriori e due laterali), climatizzatore, impianto radio con lettore CD e MP3, volante multifunzione, sedili totalmente abbattibili, chiusura centralizzata con telecomando, specchietti retrovisori a regolazione elettrica, fari fendinebbia, computer di bordo.

A seconda del motore, i consumi dichiarati dal Costruttore variano, a ciclo misto, da 4,5 a 5,9 litri per 100 km; per le emissioni di CO2, i valori sono di 120-142 g/km. Tali valori permettono alla Agila White Edition di ottenere gli incentivi alla rottamazione (per le auto Euro 0, 1 o 2 immatricolate entro il 31 Dicembre 1999) da 1500 a 2000 euro.

Usufruendo degli eco incentivi, il prezzo di lancio della Opel Agila White Edition Enjoy 1.0 è di appena 9000 euro.

Se vuoi aggiornamenti su OPEL AGILA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 26 maggio 2009

Altro su Opel Agila

Opel presenta la nuova Agila GPL tech
Ultimi arrivi

Opel presenta la nuova Agila GPL tech

Nelle versioni da 1 litro e 1,2 litri della Opel Agila arriva l'alimentazione a GPL per contenere ulteriormente i costi