Nuova Volkswagen Golf 7: tuning by Oettinger

Oettitnger (storico partner VW) anticipa la linea tuning dedicata alla nuova Golf 7, disponibile per 1.4 FSI, TDI e GTI. Debutterà a primavera 2013.

Volkswagen Golf 7 - Parigi 2012

Altre foto »

Gli specialisti del tuning non perdono tempo. A pochi giorni dalla première ufficiale al Salone di Parigi 2012 e mentre mancano un paio di settimane al suo debutto nei listini VW, per la attesa Volkswagen Golf 7 è già tempo di elaborazione.

La Golf 7 è già nel mirino di ABT, MTM e Oettinger. Quest'ultimo, storico partner Volkswagen (ricordiamo, fra le sue realizzazioni più classiche, la Golf GTI Mk1 16V del 1981) ha già pronta in cantiere la propria ricetta per ottenere una nuova Golf "riveduta e corretta".

Gli ingredienti sono quelli, classici, del tuning made in Germany. Vale a dire: bodykit al corpo vettura che esalti la linea della Golf e ne accentui l'aggressività, una preparazione al motore e l'assetto rivisto.

La carrozzeria, indicano le anticipazioni di Oettinger, riceverà uno spoiler anteriore, nuove "minigonne" laterali e un diffusore posteriore: un kit essenziale, dunque, che non stravolgerà le linee della Golf 7, sebbene ci si aspetta per il futuro qualche elemento in più.

Per l'elaborazione motoristica, Oettinger proporrà diverse possibilità di intervento. A questo proposito, è già stato annunciato che la Golf 7 GTI raggiungerà dai 260 ai 360 CV, grazie alla rimappatura della centralina e all'adozione di alberi a camme più profilati, nuove valvole e una maggiore pressione del turbo; allo stesso modo, il 2.0 TDI erogherà "almeno 30 CV in più" e il TDI 1.6 potrà essere elaborato in maniera da raggiungere 90, 105, 110 o 125 CV in più. Fra le altre novità comunicate dal tuner tedesco, un aggiornamento "particolarmente cattivo" per la piccola unità 1.4 FSI.

Per il futuro, Oettinger annuncia che sarà disponibile una vasta gamma di altri accessori. Fra questi: nuovi e più ampi codolini passaruota, impianti di scarico racing e kit di sospensioni regolabili, nuovi intercooler maggiorati, differenziali a slittamento limitato, impianti freno ad elevate prestazioni e nuovi cerchi in lega.

Come si può notare, gli elementi dell'elaborazione Oettinger per la Volkswagen Golf 7 sono stati resi noti "in linea di massima". Questo perché il suo debutto è stato fissato per la primavera 2013.

Non resta che un'ultima annotazione. Il prezzo del kit Oettinger per la Golf 7 è stato definito solamente riguardo agli elementi del corpo vettura, che saranno proposti a circa 1490 euro, e indicativamente per la preparazione dedicata al motore della 1.6 TDI, che sarà messa in vendita a partire da 1090 euro circa. Più avanti saranno comunicati i prezzi anche per le altre elaborazioni  (GTI, 2.0 TDI e 1.4 TSI).

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 ottobre 2012

Altro su Volkswagen Golf

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf
Anteprime

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf

Anche la versione elettrica di Golf si rinnova: 300 km di autonomia,tempi di ricarica ridotti e una nuova dotazione di bordo. Sarà in Europa nel 2017.

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling

La Volskwagen Golf si concede un sapiente restyling che affina l’estetica della vettura e la riempie di sofisticate tecnologie multimediali.

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling

Secondo i rumors ci saranno meno versioni e nuovi motorizzazioni.