Top Gear UK: le 5 puntate da rivedere assolutamente

In occasione del lancio di Top Gear Italia ricordiamo alcuni tra i più celebri episodi di Top Gear UK.

Ci siamo, oggi 22 marzo, il programma automobilistico più famoso del mondo, ovvero Top Gear, approda in Italia, sui canali Sky Uno HD e Sky Sport HD, con Guido Meda affiancato da Davide Valsecchi e Joe Bastianich. Ne approfittiamo per ricordare questa irripetibile serie tv, resa famosa dal trio inglese composto da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May.

Come è noto, i tre hanno lasciato la trasmissione della BBC in seguito ad un alterco tra Clarkson ed un produttore, con gli altri due che si sono rifiutati di condurre le serie successive senza l'istrionico Jeremy.

Ma intanto, proprio nei giorni scorsi, su Sky è andata in onda l'ultima stagione con i vecchi conduttori, nella quale spicca l'ultima puntata senza Clarkson in studio. Ebbene, cogliamo l'occasione per ricordare, i 5 episodi della serie di Top Gear UK che secondo noi hanno fatto storia.

Una fredda sfida in Canada

Partiamo proprio da una delle ultime puntate (serie 22, episodio 6), ovvero quella in cui Clarkson e May sono andati a recuperare Hammond sulle Wolf Mountain, in Canada, con due pick-up americani stracolmi di cavalli, arrivando, in maniera scenografica fino alla vetta, dove lì aspettava l'infreddolito e, a dir poco adirato, il collega. Il perdente della sfida avrebbe dovuto riportarlo a casa, con il conseguente carico d'insulti per il tempo perso tra soste varie, pranzi e colazioni, mentre il povero Hammond doveva affidarsi a del materiale tecnico per resistere alle basse temperature per più giorni.

Un duello d'epoca tra terra e cielo

La proverbiale irruenza di Clarkson ha sempre fatto da sfondo alle sue sfide con gli altri due conduttori, ma è stata la scenografica fantasia degli autori, a volte, a stupire il pubblico, con trovate geniali. Come quella volta (serie 11, episodio 6) che il trio arrivò a bordo degli Spitfire per la sfida contro i colleghi tedeschi, poi vinta grazie ad uno stratagemma che May adattò, facendosi sostituire da Stig nell'ultimo duello in pista tra un'Aston Martin ed una Porsche.

La battaglia degli opposti

Ma come dimenticare anche l'episodio (serie 11, episodio 1) in cui Clarkson dimostrò che una BMW M3 consuma meno di una Toyota Prius, lanciando le due vetture ad andatura sostenuta sul tracciato di Top Gear? Certo, è una sfida che non ha senso, visto che la Toyota in questione non è stata pensata per correre, e che in altre condizioni darebbe del filo da torcere ad un'utilitaria, ma comunque è innegabile che l'idea sia stata suggestiva.

Non solo supercar...

Inoltre, la puntata (serie 14, episodio 4) in cui Clarkson risponde ad un telespettatore che accusa Top Gear di provare solo vetture veloci e particolari e invita il cast a fare una prova canonica è spettacolare, con Clarkson che, in pratica, distrugge una Renault Twingo R.S. lanciandola in mare nel tentativo di prendere al volo un traghetto per dimostrarne la poliedricità d'utilizzo.

La Lancia protagonista

Infine, come non ricordare l'episodio (serie 14, episodio 3) in cui Top Gear UK celebra la Lancia, mettendo in scena tutte le migliori creazioni del marchio italiano e scatenando una certa ira tra i puristi del brand in questione, ormai destinato ad un mesto tramonto, ed una grande nostalgia tra chi ha avuto il piacere di guidare quelle automobili stupende.

Ebbene, ce ne sarebbero altri da ricordare, tutti memorabili come la sfida tra una Ferrari 365 GTB e un motoscafo tra Italia e Francia o le tante gare tra supercar in location spettacolari. Noi abbiamo scelto questi, e voi, quali inserireste nella vostra, personale, classifica?

Se vuoi aggiornamenti su TOP GEAR UK: LE 5 PUNTATE DA RIVEDERE ASSOLUTAMENTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 21 marzo 2016

Vedi anche

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano

Monza Rally Show, trionfa Valentino Rossi

Monza Rally Show, trionfa Valentino Rossi

Battuti Daniel Sordo e Marco Bonanomi. Per il pesarese quinto trionfo

LaFerrari: quotazione choc in California

LaFerrari: quotazione choc in California

Un esemplare del gioiello di Maranello venduto ad una asta a daytona Beach. Ecco il prezzo strabiliante