Skoda: un 2017 vincente nel motorsport

La Casa di Mladá Boleslav ha vinto il campionato del mondo WRC 2 ed ha messo in bacheca 14 titoli nazionali per un’annata senza precedenti che rimarrà nella storia del Brand.

Skoda: un 2017 vincente nel motorsport

Tutto su: Skoda Fabia

di Valerio Verdone

19 dicembre 2017

Quella appena trascorsa è stata una stagione agonistica colma di successi per il team ufficiale ŠKODA Motorsport che ha messo in bacheca l’annata sportiva più ricca della sua storia, una tradizione che dura da ben 116 anni.

Nello specifico, Pontus Tidemand e Jonas Andersson si sono laureati Campioni del Mondo nel WRC 2, la categoria riservata alle corse su strada seconda solamente al WRC; mentre Gaurav Gill e Stéphane Prévot sono i Campioni APRC e Jan Kopecký  con Pavel Dresler campioni nazionali cechi. Tutti questi equipaggi hanno potuto festeggiare il loro splendido 2017 a Mladá Boleslav, dove ha sede la Casa automobilistica in questione.

Così, Bernhard Maier, CEO di ŠKODA Auto, ha affermato: “ŠKODA non viene più identificata solo come un brand in grado di offrire numerosi vantaggi per i Clienti. Intendiamo coinvolgere i nostri acquirenti anche sotto il profilo emozionale. Mentre ŠKODA FABIA R5 continua a entusiasmare i numerosi appassionati di rally in tutto il mondo, i nostri modelli sportivi, come ŠKODA OCTAVIA RS 245 presentata l’estate scorsa o i nostri SUV sportivi, hanno fatto breccia nel cuore del pubblico”.

Parole ambiziose che vanno di pari passo con i risultati. Infatti, nel 2017 la ŠKODA FABIA R5 si è imposta con successi formidabili sia nel Campionato del Mondo Rally FIA, sia in numerosi campionati a livello continentale e nazionale, dimostrando di essere l’auto da battere nella categoria R5, quella dove le vetture sono più simili a quelle di serie.

“La chiave di questo successo è da ricercarsi nella stretta collaborazione tra i nostri esperti del settore Motorsport e i dipendenti del reparto Ricerca e Sviluppo. Nella stagione WRC 2 appena conclusa, abbiamo sempre potuto contare sull’affidabilità delle nostre vetture, anche nelle condizioni più difficili”, ha spiegato Christian Strube, Responsabile per lo Sviluppo Tecnico ŠKODA.

Importante il fatto che il territorio di caccia della ŠKODA FABIA R5 abbia annoverato anche nel 2017 il Campionato Rally AsiaPacifico FIA (APRC), che ha visto i concorrenti sfidarsi in Nuova Zelanda, Australia, Giappone, Malesia e India. In questa competizione, a fianco dei detentori del titolo Gaurav Gill e Stéphane Prévot (IND/AUS) hanno debuttato i due giovani norvegesi Ole Christian Veiby e Stig Rune Skjærmoen. Così, il Team ufficiale ha messo a segno una doppietta, proprio come nel 2016 con il campione Gaurav Gill davanti ad Ole Christian Veiby.

Non meno importante il Campionato ceco (MČR) dove i campioni in carica Jan Kopecký/Pavel Dresler (CZE/CZE) si sono ripetuti non avendo praticamente rivali. Comunque, nel 2017 diversi Team hanno anche conquistato 13 titoli in altri campionati nazionali al volante della ŠKODA FABIA R5.

Risultati che hanno convogliato l’interesse dei team privati verso la Casa ceca che ha venduto oltre 170 ŠKODA FABIA R5 in tutto il mondo fino ad oggi.

Ma non c’è tempo da perdere, il 2018 sta per iniziare con il rally di Montecarlo in programma a gennaio che darà il via al mondiale e così Michal Hrabánek, Responsabile di ŠKODA Motorsport, guarda già con ottimismo alla prossima stagione: “siamo molto soddisfatti di avere riconfermato Pontus Tidemand e Jan Kopecký anche per la prossima stagione, essendo entrambi molto legati al nostro Team. Oltre ai due giovani piloti Ole Christian Veiby e Juuso Nordgren, che lo scorso anno hanno già dato prova del loro valore, abbiamo anche ingaggiato il diciassettenne Kalle Rovanperä, un autentico astro nascente. Non vediamo l’ora di iniziare la stagione 2018 con rinnovato impegno ed entusiasmo”.