Skoda Fabia Wagon Scoutline 2019: vestito da crossover

Insieme alla aggiornata gamma, la “segmento B” boema viene proposta in una variante che pone l’accento sulla versatilità di impiego: ampio vano bagagli, motori 1.0 benzina e una dotazione esclusiva.

Nella fase di lancio commerciale della nuova declinazione “Model Year 2019” di Skoda Fabia (qui un nostro approfondimento su prezzi e allestimenti) – che sarà accompagnata, nel prossimo fine settimana, dal secondo weekend “porte aperte” in programma sabato 27 e domenica 28 ottobre -, in queste ore il marchio di Mlada Boleslav punta i propri riflettori sull’allestimento Wagon Scoutline, proposto su tre livelli di potenza (75 CV, 95 CV e 110 CV, conformemente alla aggiornata lineup Fabia) e su prezzi “chiavi in mano” a partire da 17.220 euro, e che si caratterizza per un’allure piuttosto personale al corpo vettura della “station wagon” boema.

Nel dettaglio, Skoda Fabia Wagon Scoutline 2019 mette in evidenza, all’esterno, un nuovo spoiler anteriore a finitura nero opaco e modanatura in tinta argento, utile a sottolineare il nuovo disegno della griglia e delle luci diurne dalla forma più sottile, codolini passaruota e “minigonne” sottoporta anch’essi in nero opaco e particolarmente utili per la protezione degli archi ruota e della parte bassa del corpo vettura in caso di marcia al di fuori della strada asfaltata, gusci specchi retrovisori e barre portatutto a finitura argentata. Speculare all’aspetto cromatico conferito all’anteriore, anche il paraurti posteriore, che integra un esclusivo diffusore, abbina una doppia finitura nero opaco e argento. I gruppi ruota di Skoda Fabia Wagon Scoutline 2019 prevedono un set di cerchi in lega “Rock” da 16”: a richiesta, il catalogo delle opzioni prevede la disponibilità di cerchi (sempre in lega) “Braga” da 17” in tinta antracite metallizzato.

Queste le dimensioni del corpo vettura: Skoda Fabia Wagon Scoutline 2019 misura 4,29 m di lunghezza (30 mm in più rispetto alla recentemente rinnovata gamma Wagon), 1,73 m di larghezza e 1,467 m di altezza, su un passo di 2.470 mm ed un’altezza minima da terra di 135 mm. Buona, in rapporto agli ingombri esterni, la capacità del vano bagagli: 530 litri nel normale assetto di marcia, e 1.395 litri a sedili posteriori totalmente abbattuti (Skoda ricorda che, con la ruota di scorta, il volume del bagagliaio “perde” 22 litri). Il serbatoio carburante contiene 45 litri.

L’allestimento abitacolo e la dotazione di sistemi di assistenza ed ausilio alla guida di Skoda Fabia Wagon Scoutline 2019 beneficiano degli aggiornamenti introdotti dai tecnici boemi all’intera proposta di nuova Fabia: nello specifico, tre poggiatesta posteriori, regolazione manuale in altezza per il sedile conducente, volante multifunzione (comandi radio e telefono cellulare) a tre razze rivestito in pelle (medesima finitura per leva del cambio e leva del freno a mano), kit riparazione pneumatici, ESC con  ABS, EBV, MSR, ASR, EDS, HBA, DSR, ESBS, TSA, RBS ed XDS+, limitatore di velocità, predisposizione Isofix sedili posteriori, sistema MKB di frenata d’emergenza anti-collisione multipla, impianto audio “Swing Plus” su schermo a colori da 6.5″ con Bluetooth, inclusa slot per SD-Card, MP3 e presa USB con Apple Connectivity, Skoda Surround, sensori di parcheggio posteriori, Cruise Control, Front Assistant e Smartlink+. A bordo di Fabia Wagon Scoutline 2019 debuttano la fanaleria anteriore ed i gruppi ottici posteriori a Led (disponibili a richiesta), e l’Auto Light Assist, il Blind Spot Detect ed il Rear Traffic Alert Low, quest’ultimo particolarmente utile nelle fasi di retromarcia a visuale posteriore limitata. L’allestimento propone alcune delle soluzioni “Simply Clever” esclusive Skoda: fra queste, si segnalano due prese Usb supplementare a disposizione degli occupanti la fila posteriore di sedili, una torcia a Led e tappetini a doppio strato.

Analogamente all’intera gamma 2019, anche la nuova configurazione Scoutline di Skoda Fabia Wagon viene equipaggiata esclusivamente con  versioni a benzina: una precisa scelta dei vertici Skoda che fa riferimento alle recenti indicazioni della dirigenza VAG-Volkswagen Audi, secondo cui i nuovi modelli “compatti” non prevedono più unità a gasolio. Sotto il cofano di Skoda Fabia Combi Scoutline 2019 trova dunque posto l’unità motrice  1.0 tre cilindri (999 cc) che si articola su tre varianti di potenza: MPI 75 CV, TSI 95 CV e TSI 110 CV, tutte dotate di filtro antiparticolato e rispondenti alle nuove normative anti-inquinamento Euro 6d-TEMP.

Skoda ritorna alla vittoria nel WRC 2: foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti