Nissan GT-R LM Nismo: una trazione anteriore per Le Mans

La Nissan ritorna nella più famosa gara di durata con una vettura unica nel suo genere.

Nissan GT-R LM Nismo: una trazione anteriore per Le Mans

di Valerio Verdone

02 febbraio 2015

La Nissan ritorna nella più famosa gara di durata con una vettura unica nel suo genere.

La Nissan è decisa a conquistare il palcoscenico di Le Mans, e affila le armi in vista della prossima 24 Ore, quando correrà con la nuovissima GT-R LM Nismo: una vettura unica nel suo genere. Infatti, le sue forme nascondono una soluzione tecnica decisamente ardita per la categoria, come dimostra il lungo cofano motore.

A differenza delle sue avversarie, siano esse Porsche, Audi o Toyota, la Nissan in questione presenta il motore anteriore e la trazione anteriore, sì avete capito bene, la spinta del motore agisce davanti, come sulle utilitarie più comuni.

Intendiamoci, siamo al cospetto di un’auto da corsa a tutti gli effetti, come dimostra l’aerodinamica dedicata, che interpreta alla sua maniera il regolamento di Le Mans. Infatti, il motore della GT-R con i suoi 550 CV, forniti dal V6 biturbo a benzina, lavora insieme ad un sistema [glossario:ibrido] di recupero dell’energia cinetica, denominato ERS, che aumenta la potenza di altri 700 CV, per un quantitativo finale di 1.250 CV.

Questo potenziale, unito ad un peso stimato di circa 880 kg, promette prestazioni incredibili, per le quali si è reso necessario montare delle gomme anteriori più larghe di quelle posteriori, un [glossario:differenziale] idraulico a slittamento limitato, ed un cambio sequenziale a 5 rapporti al fine di scaricare al meglio ogni cavallo.

Certo, l’aerodinamica ha tenuto conto della configurazione tecnica, con l’aria incanalata nel frontale che viene veicolata sul posteriore, e l’auto ha una forma decisamente bizzarra, ma sarà la pista a dirci se avrà qualche chance contro i mostri sacri della categoria. Nel frattempo, un pilota d’esperienza come Marc Gene avrà il privilegio e la responsabilità di farle muovere i primi passi.