Un SUV Lexus per la prima volta in una gara tout terrain

Un esemplare della Lexus LX 570 ha partecipato nello scorso fine settimana alla Tecate Score Baja 500 che si è svolta in California

Un lussuoso SUV della Lexus impegnato nelle estenuanti maratone "Baja" che costituiscono il panorama delle gare tout terrain nella Costa ovest degli USA. E' il programma allestito da Joe Bacal, gentleman driver nord americano, che in questi giorni è impegnato alla Tecate Score Baja 500, "la seconda competizione Baja più vecchia del mondo" (dopo la Baja 1000), secondo una definizione coniata dagli organizzatori della gara, che si svolge lungo delle piste desertiche nel sud della California (Baja California, in spagnolo) e si sviluppa per circa 500 miglia (800 km).

E la presenza, in una massacrante gara tout terrain, di un SUV, è una novità: in questo caso, si tratta di una Lexus LX 570, un tipo di vettura più adatta ai fine settimana e alle serate a teatro che ad essere "maltrattata" sulle pietraie della California.

Ma per Joe Bacal, il pilota che avrà il compito di portare in gara, per la prima volta, un SUV della Casa giapponese, questa rappresenta un'occasione molto importante. E per diversi motivi: per l'interesse tecnico che può rivestire la partecipazione di un costoso e prestigioso SUV in una competizione di solito animata dalla presenza di competitivi "Buggy" più o meno artigianali, e dalla valenza sociale creata per questo evento.

Bacal, che nella vita di tutti i giorni gestisce assieme alla moglie Theresa la JT Grey Racing, una società di allestimento e di ricambistica di veicoli off road Toyota, Nissan e General Motors per le competizioni, nei mesi scorsi è stato dichiarato guarito da una forma di tumore, il Linfoma di Hodgkin; tanto che la sua partecipazione alla Tecate Score 500 è stata patrocinata dall'Organizzazione nord americana dei Centri per il Trattamento del Cancro (CTCA, Cancer Treatment Centers of America).

La partnership fra Bacal (e il suo team) e la CTCA, iniziata nei primi mesi di quest'anno con l'allestimento della inedita Lexus LX 570 per la Classe Stock-4100 (che raggruppa veicoli dalle caratteristiche molto vicine a quelle stradali: una sorta di Gruppo N, o Super-N) proseguirà, nei mesi prossimi, con la partecipazione alla Vegas to Reno 1000, alla Bilek Silver State e alla Henderson Fabtech, valide per la Best in the Desert Series.

Se vuoi aggiornamenti su LEXUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 giugno 2009

Altro su Lexus

Lexus LC 500 Hybrid: il lato ecosostenibile della sportività
Anteprime

Lexus LC 500 Hybrid: il lato ecosostenibile della sportività

La nuova sportiva di casa Lexus abbina ad una linea moderna e tagliente una potente meccanica ibrida da 360 CV.

Lexus IS restyling: svelata a Parigi 2016
Anteprime

Lexus IS restyling: svelata a Parigi 2016

La berlina giapponese con il restyling diventa ancora più affilata nel design.

Lexus UX Concept, design al rovescio e interni olografici
Concept

Lexus UX Concept, design al rovescio e interni olografici

Il prototipo di SUV firmato Lexus porta in dote un futuristico ambiente interno studiato per un'esperienza sensoriale in 3 dimensioni.