Ferrari: un test per i più bravi della F3

A fine stagione i primi 3 classificati della Formula 3 tricolore “assaggeranno” la Ferrari F60 a Fiorano

Ferrari: un test per i più bravi della F3

di Francesco Giorgi

05 maggio 2009

A fine stagione i primi 3 classificati della Formula 3 tricolore “assaggeranno” la Ferrari F60 a Fiorano

.

Una poltrona per tre. E’ il sedile della Ferrari F60 che, a fine stagione, sarà affidata ai primi tre classificati del Campionato italiano di Formula 3 (che scatterà il prossimo weekend a Adria e si concluderà, dopo 8 gare,  il 18 Ottobre a Monza) per una giornata di test a Fiorano.

L’iniziativa, organizzata dalla Ferrari e dall’ACI-CSAI, è volta alla valorizzazione dei giovani piloti che si mettono in luce nei Campionati tricolori, e prevede una intera giornata di lavoro al volante della monoposto di F1 del Cavallino assieme al team guidato da Stefano Domenicali.

C’è da giurare che i “giovani leoni” che saranno invitati ad effettuare la sessione di test al volante della Ferrari F1 si butteranno alla caccia del record di Fiorano, fatto segnare lo scorso Novembre da Mirko Bortolotti, campione italiano F3 nel 2008, attualmente in procinto di prendere il via della neonata Formula Two e detentore del primato sulla pista privata della Ferrari.

Nell’occasione, infatti, il trentino Mirko Bortolotti (invitato assieme a Edoardo Piscopo e Salvatore Cicatelli, rispettivamente secondo e terzo nella F3 Italiana 2008) era riuscito a strappare un tempo-monstre di 59″111, battendo così il primato che apparteneva al tester Andrea Bertolini.

E che il test a Fiorano con la Ferrari porti bene, lo dimostra il contratto con la Red Bull che il 18enne Bortolotti ha firmato ad inizio stagione per la disputa della Formula Two…