Nissan: numeri in crescita in Europa

La casa giapponese ha registrato un +4% nel volume di vendite a livello europeo e +7,5% in Italia. Aumentano anche le quote di mercato

Nissan: numeri in crescita in Europa

di Andrea Barbieri Carones

12 gennaio 2010

La casa giapponese ha registrato un +4% nel volume di vendite a livello europeo e +7,5% in Italia. Aumentano anche le quote di mercato

Nissan ha chiuso il 2009 con un incremento del 26% nelle vendite. Le oltre 46.000 consegne di dicembre hanno permesso alla casa giapponese di raggiugnere una quota di mercato del 3,1% rispetto al 2,6% di fine 2008.

Queste cifre superano ampiamente quelle generali del mercato europeo dell’automobile, che ha chiuso lo scorso anno con un +4%. A fare da traino Paesi come il Regno Unito, la Francia, la Spagna e l’Italia in cui le immatricolazioni hanno superato i livelli del 2008. Il market share è aumentato in tutti i mercati dell’Europa Occidentale rispetto al 2008, confermando la tendenza degli ultimi mesi.[!BANNER]

Male invece il mercato russo, che ha visto un crollo del 55,4% nelle vendite rispetto a 12 mesi prima. “Le vendite di dicembre hanno superato le aspettative” ha detto Bernard Loire, vicepresidente vendite di Nissan Europa. “Siamo naturalmente ottimisti per il 2010, anche se siamo consapevoli che c’è ancora molta incertezza a causa della difficile congiuntura economica e, soprattutto, alla fine degli incentivi governativi alla rottamazione in molti mercati europei”.

Più nel dettaglio, Nissan è cresciuta soprattutto in Francia dove ha registrato un +43% a livello annuale, contro il +32% del Regno Unito, il +25% della Spagna e il +12% dell’Italia.

In tutto il 2009, l’azienda nipponica ha venduto in Europa 625.000 auto (di cui 59.473 in Italia), rispetto alle oltre 601.000 del 2008. Il modello più venduto è stato il Qashqai.