Auto dell’anno: le 7 finaliste per il 2016

Sarà una scelta molto difficile per i giudici, chiamati ad eleggere l'Auto dell'Anno 2016.

Ci siamo, come ogni anno, ritorna il concorso relativo all'auto dell'anno, un riconoscimento prestigioso che vede la partecipazione di 22 paesi rappresentati da 58 giudici che proclameranno il modello vincente poco prima del salone dell'auto di Ginevra.

Per il 2016, come nelle altre edizioni, c'era una lista di pretendenti molto folta, che poi è stata ridotta a 35 auto papabili, fino ad arrivare alle 7 finaliste. Stiamo parlando di modelli importanti come la nuova Audi A4, che rinnova la sfida nel settore delle berline compatte premium a BMW, Mercedes, Jaguar e Lexus; la Bmw Serie 7, tutta nuova e sempre più hi-tech; la Jaguar XE, una novità assoluta ed molto interessante; la Mazda MX-5, icona delle roadster accessibili; la Opel Astra, compatta ad alta tecnologia; la Skoda Superb, ammiraglia dal design convincente; e la Volvo XC90, un SUV che guarda al futuro.

La votazione finale arriverà il 26 febbraio, ma al momento è difficile anche lontanamente intuire quale vettura potrà ereditare lo scettro della vincitrice del 2015, ovvero la Volkswagen Passat.

Se vuoi aggiornamenti su AUTO DELL’ANNO: LE 7 FINALISTE PER IL 2016 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 15 dicembre 2015

Vedi anche

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Magyar Suzuki Corporation, inaugurata nel 1991, celebra la Suzuki "numero tre milioni": è una S-Cross. Esportazioni in più di cento Paesi.

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Marzo 2017 con il segno più: l’immatricolato cresce del 10,9% nei Paesi UE e del 18,2% in Italia. Fca è al quinto posto nella top ten europea.

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.