Dekra premia l’Opel Corsa: è la più affidabile

La Opel Corsa è l’auto più affidabile del mercato: la conclusione arriva da Dekra sulla base di 15 milioni di veicoli revisionati negli ultimi 2 anni

Dekra premia l'Opel Corsa: è la più affidabile

Tutto su: Opel Corsa

di Giuseppe Cutrone

18 gennaio 2010

La Opel Corsa è l’auto più affidabile del mercato: la conclusione arriva da Dekra sulla base di 15 milioni di veicoli revisionati negli ultimi 2 anni

Arriva un gradito riconoscimento per Opel. La casa tedesca, dopo le vicissitudini societarie degli ultimi tempi, concluse con la clamorosa decisione di General Motors di non privarsi del marchio di Russelsheim, vede uno dei propri modelli di punta, cioè la piccola Opel Corsa, premiata quale automobile più affidabile.  

Il premio è ancora più gradito in quanto arriva da Dekra, l’ente tedesco attivo in diversi paesi europei ed extra-europei specializzato nell’effettuare collaudi tecnici, omologazioni per veicoli e componenti e revisioni di automezzi.  

La Corsa è stata presa in oggetto insieme ad altri 150 modelli tra i più diffusi sul mercato, valutando la percentuale di difettosità riscontrata dai tecnici sulla base di 15 milioni di veicoli revisionati negli ultimi anni. Una situazione in cui la Opel Corsa si è dimostrata l’auto più affidabile e senza difetti nel 97,6% dei casi, vincendo così il titolo di “Migliore nella classifica individuale“. [!BANNER]

I criteri presi in esame sono stati essenzialmente semplici. Si è infatti usato suddividere i veicoli in sette segmenti e cioè piccole/utilitarie, compatte, medie, medie superiori/alto di gamma, sportive/cabrio, fuoristrada/SUV, monovolume – spiegano i responsabili Dekra – e tre le classi di chilometraggio, ovvero 0-50.000 km, 50.001-100.000 km, 100.001-150.000 km. Tali criteri sono stati studiati per utilizzare una metodologia omogenea nell’analisi di tutti i modelli, in modo da ottenere dati obbiettivi ed evitare così confronti arbitrari”.

Oltre alla Corsa è stata premiata anche la Audi A6, eletta l’auto “Migliore di tutte le classi” in quanto esente da difetti in tutte le classi di percorrenza per l’88,1% degli esemplari testati.  

Dal quadro delineato da Dekra l’automobile tedesca si conferma così molto affidabile, esattamente come solitamente le vetture teutoniche in generale vengono percepite dalla maggior parte degli automobilisti, che spesso dichiarano di preferire il “made in Germany” proprio per questioni di robustezza, qualità e affidabilità.