Spot Chrysler copiato da Audi, arriva la pace

Pace fatta tra Audi e Chrysler per la vicenda dello spot con Eminem copiato dalla casa tedesca.

Spot Chrysler copiato da Audi, arriva la pace

di Giuseppe Cutrone

02 agosto 2011

Pace fatta tra Audi e Chrysler per la vicenda dello spot con Eminem copiato dalla casa tedesca.

Sembra avviata a chiudersi con un accodo la piccola questione che ha visto coinvolte Audi e Chrysler riguardante uno spot pubblicitario che la casa americana aveva diffuso per promuovere la sua 200 e che aveva come protagonista Eminem.

Proprio il celebre rapper americano era finito in mezzo alla contesa, nata in seguito alla pubblicità della nuova Audi A6 Avant, quando secondo la Eight Mile Style, la società che gestisce le licenze di Eminem, era stato prodotto uno spot copiato sotto molti aspetti da quello di Chrysler, compreso il sottofondo musicale con il brano “Lose Yourself” di cui la casa stedesca non avrebbe avuto il diritto d’utilizzo.

Si era così aperta una questione che sembrava destinata a sfociare nelle aule dei tribunali, fino a quando, è notizia di queste ore, le varie parti si sono messe d’accordo. La stessa Audi ha implicitamente ammesso di aver torto ed ha quindi raggiunto un accordo di cui non si conoscono i dettagli ma che prevede una transazione di denaro in favore di opere di beneficienza per la città di Detroit.

Infatti, dalla Germania fanno sapere, tramite un comunicato, di avere il massimo rispetto per Eminem e per Detroit e di non aver voluto in alcun modo arrecare danno o offesa a tali soggetti con il loro spot, anche perché il rispetto della proprietà intellettuale viene considerata come uno degli aspetti più importanti della filosofia aziendale Audi.

Tutti contenti e amici come prima insomma, ma magari da aesso in avanti prima di approvare una nuova pubblicità sarà il caso di pensarci un po’ e di vedere se qualcuno in precedenza non ha già avuto la stessa idea.

No votes yet.
Please wait...