Mini Clubman Concept al Salone di Ginevra 2014

Mini farà debuttare al Salone di Ginevra 2014 la nuova Clubman in forma di concept.

Mini Clubman Concept al Salone di Ginevra 2014

di Giuseppe Cutrone

26 febbraio 2014

Mini farà debuttare al Salone di Ginevra 2014 la nuova Clubman in forma di concept.

Al Salone di Ginevra 2014 sarà presente la Mini Clubman Concept, il prototipo che la casa inglese mostrerà al pubblico per anticipare la nuova Clubman attesa sul mercato tra alcuni mesi. 

Rispetto alla versione attualmente in commercio, si nota che la nuova Mini Clubman fa a meno della piccola porta laterale, mantenendo comunque intatto lo spirito che ha caratterizzato finora il modello. 

Il portellone posteriore di questa concept conserva infatti l’apertura con due porte a battente, mentre le dimensioni ne fanno la Clubman più grande tra quelle finora prodotte. La lunghezza è infatti di 4,22 metri, la larghezza di 1,84 metri e l’altezza arriva a 1,45 metri. 

Diverse novità interessano il disegno dei gruppi ottici posteriori e del paraurti anteriore, a cui si aggiunge la scelta di “abolire” la cornice delle vetrature laterali, così da regalare un senso di continuità che si ritrova spesso sui modelli con connotazione sportiva. 

L’abitacolo della Mini Clubman Concept non lesina sulla qualità e abbondano quindi rivestimenti in pelle pregiata, materiali di qualità e cromature, mentre il capitolo motori vede il debutto dei tre cilindri 1.5 a benzina e diesel che si affiancano al 2.0 quattro cilindri a benzina della Cooper S. 

Entrambe le nuove unità sono di origine Bmw, con la novità a benzina capace di erogare 136 cavalli e 220 Nm di coppia per consumi di 4,5 l/100 km, seguita dalla variante diesel da 116 cavalli che consuma 3,5 l/100 km. Tutte le motorizzazioni sono in regola con le normative antinquinamento Euro 6 e sono abbinabili a un cambio manuale o automatico (optional) a sei rapporti.