Citroen Wild Rubis Concept al Salone di Shanghai

Si chiamerà Citroen Wild Rubis il concept crossover che la casa francese porterà al Salone di Shanghai per anticipare la futura Citroen DSX.

Ha adesso un nome il concept crossover che Citroen ha annunciato un paio di mesi fa per il prossimo Salone di Shanghai

Il prototipo si chiamerà Citroen Wild Rubis Concept e, come già confermato fin dal primo momento, andrà ad anticipare la futura Citroen DSX, un crossover di lusso che si inserirà all'interno della famiglia DS. 

Pensato soprattutto per la Cina, dove debutterà inizialmente, il futuro arrivo in casa Citroen è stato protagonista di un video e di una prima immagine nell'attesa di essere mostrato completamente a Shanghai. 

La Citroen Wild Rubis nasce sulla base della piattaforma modulare EMP2 e, come altri modelli del gruppo PSA, beneficia del sistema Hybrid4 che ne fa un crossover a basse emissioni dotato peraltro di trazione integrale

Grazie a questo e ad altre prossime proposte Citroen conta di aumentare la propria presenza in Cina, puntando anche sulla collaborazione con il costruttore locale Changan al quale sarà affidata la produzione di tutti i modelli DS destinati al paese orientale. Nel frattempo la casa francese lavora anche alla rete di vendita, con l'obiettivo di arrivare a circa 70 rivenditori entro la fine dell'anno. 

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 09 aprile 2013

Altro su Citroën

Nuova Citroen C3 GPL, prezzi da 15.750 euro
Ultimi arrivi

Nuova Citroen C3 GPL, prezzi da 15.750 euro

Proposta negli allestimenti Feel e Shine ha un prezzo che parte da 15.750 euro.

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni
Ecologiche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram
Concept

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram

Un concept del Double Chevron per la Milano Design Week