Nuovo Opel Vivaro 2014: arriva in estate

Il veicolo commerciale è realizzato in collaborazione con Renault

La Opel annuncia l'arrivo imminente del suo veicolo commerciale leggero, il Vivaro di nuova generazione, realizzato in partnership con Renault che a sua volta si appresta a far debuttare il nuovo Trafic. Entrambe arriveranno per l'estate, ma le Case costruttrici hanno iniziato ad entrare in concorrenza sul web.

Infatti, mentre la Renault ha spiegato di utilizzare motori che attingono all'esperienza in F1, la Opel ha affermato che il nuovo Vivaro si distinguerà per il suo look moderno con spunti stilistici presi in prestito dalle auto aziendali.

Entrambi i veicoli saranno realizzati presso lo stabilimento di Sandouville, in Francia, mentre il nuovo Vivaro venduto in Inghilterra con il marchio Vauxhall verrà costruito a Luton, nel Regno Unito. Restiamo in attesa di nuove informazioni relative alle motorizzazioni e alle caratteristiche di carico dei due mezzi frutto della collaborazione francotedesca.

Intanto pubblichiamo un teaser del nuovo Vivaro dove si nota lo stile della Casa del Fulmine soprattutto nel frontale con la grande calandra ed i gruppi ottici che strizzano l'occhio agli altri modelli presenti in gamma.

 

Se vuoi aggiornamenti su OPEL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 04 febbraio 2014

Altro su Opel

Opel Insignia Grand Sports: prodotto il primo esemplare
Anteprime

Opel Insignia Grand Sports: prodotto il primo esemplare

È partita la produzione della rinnovata ammiraglia Opel: la fiducia del CEO Neumann sul ruolo di Insignia nella lineup di Russelsheim.

Opel Crossland X, primo contatto con il crossover urbano
Ultimi arrivi

Opel Crossland X, primo contatto con il crossover urbano

L’erede della Meriva abbraccia forme da crossover compatto, ma non rinuncia alla sua vocazione prettamente urbana.

Opel Mokka X 4x2 140 CV GPL Tech: la prova su strada
Prove su strada

Opel Mokka X 4x2 140 CV GPL Tech: la prova su strada

Al volante del crossover "del fulmine" abbiamo "macinato" tantissimi chilometri anche grazie alla doppia alimentazione benzina/GPL.