Toyota RAV4 Hybrid debutta a New York

La variante ibrida del celebre SUV RAV4 eredita la meccanica della Lexus NX e sfoggia un’estetica affinata.

Toyota RAV4 Hybrid debutta a New York

di Francesco Donnici

03 aprile 2015

La variante ibrida del celebre SUV RAV4 eredita la meccanica della Lexus NX e sfoggia un’estetica affinata.

Il Gruppo Toyota punta ancora sull’ibrido presentando al Salone di New York 2015 la nuova RAV4 Hybrid, anticipata qualche giorno fa da un misterioso teaser e pronta a debuttare sul mercato entro la fine di quest’anno.

Secondo i pochi dati diffusi dalla Casa dei tre ellissi, la nuova RAV4 [glossario:hybrid] eredita molta della tecnologia utilizzata sulla “cugina” Lexus NX Hybrid. Lo schema [glossario:ibrido] della RAV4 sfrutta benzina quattro cilindri di 2.5 litri a ciclo Atkison abbinato a due unità elettriche. Uno dei due motori elettrici risulta inoltre abbinato all’asse posteriore in modo da offrire una trazione integrale sempre disponibile.

Più evidenti risultano le novità estetiche che porta in dote l’inedito SUV ecosostenibile di Casa Toyota: il frontale risulta più tagliente e viene arricchito con dei proiettori Bi-Led, invece nella vista posteriore è possibile apprezzare i nuovi proiettori con tecnologia Led. L’ambiente interno sfoggia materiali ancora più curati e  un nuova strumentazione abbinata ad uno schermo TFT che riporta tutti i dati relativi al funzionamento del sistema ibrido.  

Decisamente apprezzabile risulta la dotazione tecnologica legata alla sicurezza che comprende tra i molti dispositivi l’utile Panoramic View Monitor con vista a 360°, capace di trasmettere sullo schermo della plancia  tutto ciò che si trova intorno al perimetro della vettura. Degno di nota anche il pacchetto Toyota Safety Sense, che racchiude  il Pre-Crash System, il Lane Departure Alert, l’Auto High Beam, il Road Sign Assist e l’Adaptive Cruise Control.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...