Toyota Rav4 Adventure: caratteristiche, novità, alimentazione ibrida

Un’immagine ancora più votata al fuoristrada è alla base del nuovo allestimento per lo Sport Utility bestseller a livello mondiale: anticipati anche i contenuti dell’imminente “upgrade” 2022.

La quinta generazione di Toyota Rav4, che ha debuttato nelle concessionarie italiane all’inizio del 2019 ed ha confermato il titolo di SUV più venduto nel mondo nel 2020, arricchirà a brevissimo la propria lineup con l’arrivo di un allestimento-novità: si tratta di Rav4 Adventure, illustrato in anteprima dal “colosso” giapponese e di prossimo esordio commerciale, fissato per i primi mesi del 2022 in concomitanza con le prime consegne della rinnovata gamma Rav4.

I nuovi dettagli esterni

L’impostazione scelta da Toyota per il corpo vettura di Rav4 Adventure aveva una precisa finalità: ampliare la fascia di potenziale clientela. Per questo, la nuova configurazione strizza l’occhio alle possibilità fuoristradistiche del modello, grazie al ricorso a finiture, equipaggiamenti ed accessori specifici: calandra (con griglia “a nido d’ape”) verniciata in nero, una nuova apposizione del “badge” Toyota, ampie modanature inferiori di protezione, codolini passaruota più larghi per l’adozione di un set di cerchi in lega da 19”, ed una verniciatura bicolore (Urban Khaki-Dynamic Grey: quest’ultima si rifà alla storica Land Cruiser FJ40) per la carrozzeria.

Abitacolo, digitalizzazione e ADAS

All’interno, la nuova declinazione Adventure si riconosce per nuovi rivestimenti in pelle verniciata in nero con cuciture in tinta arancione a contrasto e monogrammi “Adventure”. L’infotainment (con display da 8” collocato in alto sulla plancia) e le dotazioni di ausilio attivo alla guida (Toyota Safety Sense, con fra gli altri Pre-Collision Assist, riconoscimento dei segnali stradali, Cruise Control adattivo con funzione Stop&Go, mantenimento della corsia di marcia ed assistenza del controllo alla sterzata) confermano le dotazioni (come sempre piuttosto “ricche”) adottate di serie dall’attuale quinta generazione del SUV giapponese.

Motorizzazione full Hybrid

Sotto al cofano, tutto come prima: Toyota Rav4 Adventure viene provvista del sistema di propulsione ibrido elettrico-benzina che abbina l’unità 2.5 4 cilindri a ciclo Atkinson con un motore elettrico (più uno aggiuntivo da 40 kW collegato al retrotreno, nelle versioni a quattro ruote motrici) e trasmissione CVT (cambio a variazione continua) e gestione dello schema ibrido mediante varie modalità di regolazione, fra le quali c’è il programma “Trail Mode” che si affida al differenziale a slittamento limitato. La potenza di sistema è 222 CV, con una forza motrice da 221 Nm di coppia massima a 3.600 giri/min. Anche la capacità di traino (decisamente elevata) rimane la stessa: fino a 1.650 kg con rimorchio frenato.

Accompagna la nuova serie 2022

Da segnalare, riguardo all’impostazione di Toyota Rav4 Adventure, l’adozione di tutte le novità che saranno introdotte sulla gamma Rav4 “upgrade” che, come si accennava più sopra, sarà in commercio all’inizio del prossimo anno. Fra gli aggiornamenti hi-tech e di stile, si segnalano i nuovi gruppi ottici Full Led (compresi i fendinebbia), un nuovo disegno a dieci razze (ed in due diverse finiture) per i cerchi in lega destinati ad equipaggiare le versioni ibride e benzina, una nuova illuminazione “ambient” a Led per l’abitacolo, il comando di regolazione elettrica anche per il sedile del passeggero anteriore, una nuova retroilluminazione per i comandi degli alzacristalli elettrici, e nuove prese Usb-C per la ricarica dei device portatili.

Toyota Rav4 Adventure 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti