Renault rispolvera il cocktail Clio S

Ritorna una sigla divenuta una mito per generazioni di giovani. Oggi come allora, il tratto distintivo sarà rappresentato da cerchi color bianco

Renault rispolvera il cocktail Clio S

di Redazione

17 gennaio 2010

Ritorna una sigla divenuta una mito per generazioni di giovani. Oggi come allora, il tratto distintivo sarà rappresentato da cerchi color bianco

Per molti giovani che hanno raggiunto la maggiore età negli anni ’90, rappresentava una valida alternativa alle solite utilitaria. Piccoli accorgimenti estetici, come i cerchi in lega bianchi, la caratterizzazione sportiva e i costi di gestione contenuti ne hanno decretato il successo. Ecco che così è nato il mito Clio S, un successo che a distanza di parechcie stagioni in casa Renault sperano di riproporre, puntando sullo stesso cocktail. Le dimensioni sono cresciute, la vettura è più confortevole, ma la sigla rimane la stessa.

Gli ingredienti per ben figurare ci sono tutti. Anzitutto la linea moderna della carrozzeria, resa più appetibile per la clientela dopo il recente restyling. Su questa base si è deciso di apportare piccoli accorgimenti estetici, in modo da strizzare l’occhio ai più giovani: ecco comparire i cerchi in lega da 16 pollici di color bianco, tinta che ritroviamo sulle calotte degli specchietti retrovisori, a tinteggiare lo spoiler posteriore GT, e attraverso degli adesivi in stile ” bandiera a scacchi” presenti sulle portiere e sul tetto. Il motivo viene ripreso con un inserto anche sui rivestimenti dei sedili e nella parte destra della plancia, insieme al volante rivestito in pelle e un pannello bianco a rivestimento del cruscotto. Per il resto troviamo tutti gli accessori dell’allestimento Expression, completo di fendinebbia, specchietti riscaldati e radio CD-MP3.[!BANNER]

La S è disponibile solo in configurazione a tre porte, per quattro tinte cromatiche: Capsicum Red, Extreme Blue, Glacier White, e Pearl Black. A livello di motorizzazione si può scegliere tra i 1.2 16 valvole a benzina da 75 e 100 cavalli, oppure l’affidabile diesel dCi 1.5 capace di 86 cavalli. I prezzi oscilleranno da 12.500 a 15.000 euro, la S arriverà nelle concessionari a marzo.