Cadillac ATS-V Coupé: americana all'europea

Promette prestazioni eccellenti grazie al primo biturbo realizzato per una V-Series Cadillac.

Cadillac ATS-V Coupé: le prime immagini

Altre foto »

Quando si parla di sportive d'oltre oceano si pensa quasi esclusivamente alle muscle car, ma alla Cadillac hanno da tempo iniziato a pensare in maniera europea e così non stupisce che la nuova ATS-V, nelle varianti berlina e coupé, sia dotata di un raffinato V6 sovralimentato al posto di un più comune e muscoloso V8.

Esteticamente, come tutte le V-Series, anche l'ATS-V si distingue per i paraurti dedicati, pensati per garantire una migliore aerodinamica, per i cerchi in lega specifici, in questo caso abbinati a delle coperture Michelin Pilot Super Sport dedicate, e per gli Spoiler e le modanature sottoporta. Insomma, al di là  dei semplici loghi, si percepisce, anche dall'apertura per l'aria sul cofano che si è al cospetto di una vettura decisamente prestazionale.

Infatti, è spinta da un motore V6 da 3,6 litri, sovralimentato mediante 2 turbocompressori con turbine a bassa inerzia e wastegate ad azionamento a vuoto per una maggiore reattività nell'erogazione della coppia. Inoltre, il Twin Turbo Cadillac è dotato di sistema di lubrificazione ad alte prestazioni progettato per mantenere un livello ottimale della pressione dell'olio e della ventilazione durante le manovre di guida soggette a elevate forze laterali, come quelle che si affrontano su pista.

Ne consegue che le prestazioni di quest'unità, abbinata ad un Cambio automatico ad 8 rapporti con convertitore di coppia, sono decisamente sportive grazie ai 455 CV ed ai 603 Nm di coppia erogati. Infatti, l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,9 secondi, mentre la velocità massima supera i 299 km/h. Un valore decisamente in linea con quello delle sportive europee più blasonate.

Per tenere a bada tutto questo potenziale non basta una scocca più rigida del 25%, c'è bisogno di un impianto frenante realizzato dalla Brembo con dischi anteriori da 370 mm con pinze a sei pistoni contrapposti e dischi posteriori da 339 mm con pinze a quattro pistoni, della barra duomi, delle barre a V per il vano motore, dell'esclusivo pannello di taglio in alluminio davanti al telaio e delle barre posteriori più robuste tra culla e pannello sottoporta.

Inoltre, il sistema Magnetic Ride Control "legge" la strada mille volte al secondo e invia i dati a unità riempite di fluido magnetoreologico, in grado di controllare indipendentemente la regolazione dei quattro ammortizzatori. I miglioramenti apportati alla terza generazione di questo dispositivo permettono agli Ammortizzatori di reagire con una rapidità superiore del 40%. A 50 km/h, per esempio, il Magnetic Ride Control di terza generazione calcola la quantità di resistenza ottimale per ogni centimetro di strada.

Sedili sportivi Recaro e una versione esclusiva dello schermo da 5,7 pollici con tre finestre nel cruscotto, con grafica tipica V-Series e strumenti originali, completano il quadro con la caratterizzazione relativa agli interni.

Se vuoi aggiornamenti su CADILLAC ATS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 19 novembre 2014

Altro su Cadillac ATS

Nuove Cadillac ATS-V coupé e berlina: foto e dettagli
Ultimi arrivi

Nuove Cadillac ATS-V coupé e berlina: foto e dettagli

Cadillac ha presentato ufficialmente le nuove ATS-V in versione coupé e berlina tre volumi.

Cadillac torna in pista con la ATS - V.R GT3 da 600 CV
Motorsport

Cadillac torna in pista con la ATS - V.R GT3 da 600 CV

Versione racing della attesa Ats - V Coupé che sarà svelata al Salone di Los Angeles, la nuova Ats - V.R sarà impiegata dalla prossima stagione.

Cadillac ATS-V Coupé: diramate le prime immagini
Anteprime

Cadillac ATS-V Coupé: diramate le prime immagini

Ad una settimana dal suo debutto ufficiale fissato a Los Angeles, la nuova sportiva americana viene svelata in una prima galleria fotografica.