Jeep Grand Cherokee 2014: prezzi da 58.000 euro

In attesa delle consegne, fissate per giugno, Jeep ha aperto ieri le ordinazioni per la nuova Grand Cherokee 2014.

Jeep Grand Cherokee 2014: prezzi da 58.000 euro

di Giuseppe Cutrone

29 maggio 2013

In attesa delle consegne, fissate per giugno, Jeep ha aperto ieri le ordinazioni per la nuova Grand Cherokee 2014.

La nuova Jeep Grand Cherokee si prepara per il suo esordio sul mercato che avverrà con alcuni “porte aperte” serali nella settimana tra il 24 e il 28 giugno, ma già da ora è stato dato il via alle ordinazioniLa Grand Cherokee si presenta con una gamma composta da quattro allestimenti. Alla base c’è la versione Limited, seguita dalle più complete Overland ed SRT, per finire con l’allestimento Summit, il più lussuoso tra quelli a disposizione del pubblico nonché una novità assoluta per il mercato italiano.

>> Guarda le immagini della Jeep Grand Cherokee 2014

Lo stile rinnovato dalla Jeep Grand Cherokee 2014 ha reso il modello più attuale ed elegante, con cromature che arricchiscono le maniglie delle portiere, lo  scarico, il fascione frontale inferiore e alcuni dettagli dei paraurti posteriori: tutti dettagli che, unitamente ai cerchi in lega a cinque razze da 18 pollici, sono di serie già sulla versione Limited.

Salendo di allestimento, la Grand Cherokee Overland punta sulle soluzioni in tinta con la carrozzeria, come i passaruota, il fascione inferiore e i pannelli sotto porta. I cerchi in lega a cinque razze sono nella misura di 20 pollici e sono realizzati in alluminio lucidato con inserti Mineral Gray, mentre sulla SRT si mettono in evidenza i fari bi-xeno adattativi con luci diurne a LED e le sette feritoie della calandra, un’esclusiva di questo allestimento.

La Jeep Grand Cherokee Summit si pone al vertice dell’offerta presentando di serie i fari bi-xeno con scarica ad alta intensità e funzione adattativa in grado di orientare il fascio di luce in rapporto ai movimenti dello sterzo, i doppi terminali di scarico rettangolari cromati, i cerchi in lega a cinque razze doppie da 20 pollici in alluminio satinato e il rivestimento Dark Gray del fascione inferiore.

I motori presenti in gamma sono tutti in regola con le norme antinquinamento Euro 6 e partono dal turbodiesel 3.0 V6 [glossario:multijet] II a iniezione diretta, per finire con i benzina V6 Pentastar 3.6 e V8 5.7, unità abbinabili esclusivamente all’allestimento Summit, e con il V8 HEMI 6.4, quest’ultimo ordinabile solamente sulla SRT.

Per tutte le motorizzazioni c’è di serie il nuovo [glossario:cambio-automatico] a otto rapporti con leva ridisegnata E-Shift e comandi al volante di disegno inedito, mentre le opzioni cromatiche comprendono undici colorazioni esterne e cinque accostamenti per gli interni, con cinque varianti estetiche per quanto riguarda i cerchi in lega. I prezzi partono da 58.000 euro.