Alfa Romeo MiTo: la nuova serie andrà in America

Prevista per il 2016, la nuova generazione MiTo sarà anche crossover.

Alfa Romeo MiTo: la nuova serie andrà in America

Tutto su: Alfa Romeo MiTo

di Valerio Verdone

30 aprile 2013

Prevista per il 2016, la nuova generazione MiTo sarà anche crossover.

Il rilancio dell’Alfa Romeo in America passa anche per la MiTo. Sì avete capito bene, la piccola del Biscione potrebbe varcare l’oceano e ritrovarsi in vendita negli USA insieme alla 4C. Certo, non si tratta del modello attuale, ritenuto dai vertici della Casa di Arese poco idoneo a soddisfare le esigenze degli automobilisti a stelle e strisce e per questo quindi poco richiesto dal mercato, ma di un’auto tutta nuova.

>> Guarda le immagini dell’Alfa Romeo MiTo

La MiTo di seconda generazione dovrebbe arrivare nel 2016, ma sarà molto diversa dall’attuale e potrà vantare carrozzerie differenti tra cui anche una variante crossover grazie al pianale in comune con la 500L. Di conseguenza, non è difficile ipotizzare un SUV compatto con marchio Alfa che utilizza una trazione integrale firmata Jeep.

Chiaramente, lo sbarco in America, seppur allettante, si tratta pur sempre di un’ipotesi che potrebbe anche essere rivista dallo stratega del Gruppo Fiat, Sergio Marchionne, ma per il momento appare decisamene plausibile considerate le premesse. Se ciò fosse vero, inoltre, metterebbe a tacere le voci di un’eventuale vendita dall’Alfa Romeo come è stato paventato nei giorni scorsi.

Tornando alla nuova MiTo, sul fronte dei motori dovrebbe attingere a piene mani dall’attuale produzione Fiat, quindi potrebbe avere un range di propulsori che vanno dal bicilindrico da 100 CV fino ad un 4 cilindri da ben 200 CV e, in un secondo momento, potrebbe arrivare anche una variane ibrida plug-in.