Toyota GT 86: allo studio una variante più potente

Compressore volumetrico o un sistema ibrido per aumentare le prestazioni.

Toyota GT86: la prova in pista

Altre foto »

La Toyota GT 86 ha fatto breccia nel cuore degli appassionati: con la sua agilità, la sua leggerezza e quel carattere da sportiva vera è entrata subito a far parte di quella schiera di automobili belle e possibili che alimentano sogni realizzabili. Fin dal suo esordio però, più di qualcuno, tra gli addetti ai lavori, ha espresso la necessità di avere più potenza sotto il cofano e più coppia in basso per impegnare ancora di più un telaio che sembra potere sopportare ben altra cavalleria. Così, ecco che le dichiarazioni dell'ingegnere a capo del progetto, Tetsuya Tada sullo studio di un restyling che, inevitabilmente arriverà più avanti, e sulla possibile introduzione di una variante ad alte prestazioni della coupé nipponica, arrivano a sostegno di questa tesi.

>> Guarda le immagini della Toyota GT 86 provata in pista

In realtà, durante la nostra prova, abbiamo potuto constatare che la GT 86 va già benissimo così, ha un fascino d'altri tempi e un comportamento che ricorda auto dal pedigree di razza. Ma la potenza, si sa, agli sportivi non basta mai, ed ecco dunque le soluzioni per rendere la sportiva delle Tre Ellissi più cattiva. Una  potrebbe essere la via del compressore volumetrico, un po' come è accaduto alle Lotus, mentre l'altra, più ecologica, potrebbe essere individuata in un motore elettrico ausiliario per realizzare un Ibrido sportivo. Quest'ultima ipotesi però, comporterebbe un aumento di peso, anche se aiuterebbe molto nel contenimento delle emissioni.

Non rimane che aspettare per saperne di più, ma siamo fiduciosi che gli uomini della Toyota troveranno di sicuro la via migliore per rendere la GT 86 ancora più coinvolgente, anche se, aggiungiamo noi, con più cavalli sotto il cofano la sportiva giapponese potrebbe diventare più esigente e quindi meno adatta della versione attuale a chi vuole avvicinarsi alla trazione posteriore per muovere i primi passi nella guida sportiva.

Se vuoi aggiornamenti su TOYOTA GT86 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 11 marzo 2013

Altro su Toyota GT86

Toyota GT86: continua il Playground Tour
Eventi

Toyota GT86: continua il Playground Tour

Il 5 novembre l’appuntamento di Milano

Nuova Toyota GT86 MY 2017: da 31.700 euro
Ultimi arrivi

Nuova Toyota GT86 MY 2017: da 31.700 euro

La sportiva giapponese si rifà il look, ma mantiene inalterata la sua divertente filosofia sportiva.

Toyota GT86 Initial D concept: one-off ispirata ai Manga
Concept

Toyota GT86 Initial D concept: one-off ispirata ai Manga

Toyota GB ha realizzato un esemplare unico di GT86 sulla base della vecchia Sprinter Trueno di Takumi Fujiwara protagonista del manga "Initial D".