Subaru Impreza WRX e WRX STi Special Edition

In occasione del SEMA 2012, Subaru presenta due nuove versioni a tiratura limitata dedicate all’intramontabile Impreza.

Subaru Impreza WRX e WRX STi Special Edition 2012

Altre foto »

In occasione del SEMA di Las Vegas, kermesse internazionale dedicata al mondo dell'elaborazione, la divisione americana di Subaru ha presentato due nuove sportivissime versioni dedicate alla Impreza e denominate WRX e WRX STi Special Edition.

Entrambi i modelli sfoggiano l'aggressiva livrea personalizzata "Orange and Black", caratterizzata da una vernice color mandarino, abbinata a numerosi dettagli neri, tra cui la mascherina anteriore, gli specchietti laterali, le bande adesive con la scritta WRX che percorrono le fiancate e i nuovi cerchi in lega multirazza da 18 pollici. L'unica difefrenza estetica che differenzia le due versioni si trova invece nella zona posteriore, dove la versione WRX STi sfoggia un alettone nettamente più grande rispetto alla variante WRX.

All'interno delle due vetture ritroviamo il motivo cromatico bicolore degli esterni, dove spiccano i sedili sportivi Recaro, con cinture a quattro punti e poggiatesta integrati, rivestiti in tessuto o in alternativa in pelle e Alcantara con cuciture a vista di colore arancione. Particolarmente curati anche i nuovi tappetini di colore nero con dettagli arancioni, mentre la pedaliera sportiva è stata realizzata in alluminio. La dotazione di serie delle due vetture comprende inoltre il climatizzatore semi automatico e l'impianto audio integrato.

La parte più interessante delle due vetture rimane ovviamente il cuore boxer Subaru installato sotto il cofano anteriore. Nella versione meno potente, ovvero la WRX, il propulsore boxer sovralimentato offre una potenza di 265 CV e 244 Nm di coppia massima, entrambi scaricati tramite un cambio manuale a sei marce sulla raffinata trazione integrale Subaru Symmetrical All-Wheel Drive, di derivazione rallystica. La Subaru VRX Sti Special Edition invece sfrutta una variante del boxer turbo capace di sprigionare fino a 305 CV, scaricati tramite il cambio manuale sempre sulla trazione integrale, questa volta coadiuvata dal raffinato sistema Multi-Mode che permette al conducente-pilota di settare il differenziale centrale (DCCD). La WRX STI è inoltre dotato del dispositivo Subaru Intelligent Drive (SI-DRIVE) e del sistema  multi-mode Vehicle Dynamics Control (VDC), quest'ultimo permette di ottimizzare la guida in pista migliorando sensibilmente l'handling della vettura.

La Subaru Impreza WRX e la WRX STi Special Edition verranno realizzate in tiratura limitata e numerata: rispettivamente 200 esemplari per la WRX e 100 unità per la WRX STi. L'arrivo sul mercato americano delle due versioni è previsto per la primavera del 2013.

Se vuoi aggiornamenti su SUBARU IMPREZA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 31 ottobre 2012

Altro su Subaru Impreza

Subaru Impreza 2016: anteprima al Salone di New York
Anteprime

Subaru Impreza 2016: anteprima al Salone di New York

Nuova piattaforma modulare "globale", dimensioni aumentate e un generale aggiornamento estetico. Mantiene il Boxer e le quattro ruote motrici.

Subaru: la nuova Impreza debutta al New York Auto Show
Anteprime

Subaru: la nuova Impreza debutta al New York Auto Show

Sarà costruita sulla nuova piattaforma globale della Casa delle Pleiadi.

Subaru WRX STI: in arrivo un motore ibrido da 326 CV?
Anteprime

Subaru WRX STI: in arrivo un motore ibrido da 326 CV?

La futura Subaru WRX STI potrebbe adottare una meccanica ibrida elettrica in grado di scaricare 326 CV.