Volvo V40 Cross Country

La Volvo V40 Cross Country prosegue la fortunata tradizione delle all-road svedesi opportunamente declinata per il segmento C-Premium.

Volvo V40 Cross Country

Altre foto »

Con il lancio della V70 Cross Country, nel 1997 Volvo ha dato vita ad un nuovo segmento di automobili segnando la strada ad altri costruttori che negli anni hanno seguito l'idea di una versione con caratteristiche spiccatamente off-roads.

Dopo 17 anni, Volvo riprende questa fortunata tradizione proponendo la nuova V40 Cross Country che andrà ad insediarsi nel segmento C-Premium. "La nuova V40 Cross Country si basa sull'esperienza iniziata con la V70 ed è progettata per chi vuole dare un senso di avventura alla vita di tutti i giorni", ha affermato Lex Kerssemakers, vice presidente Product Strategy.

Se le Volvo XC mostrano subito i muscoli, la V40 Cross Country mette in evidenza robustezza ed eleganza oltre ad un design sofisticato. Spicca subito l'assetto rialzato di 40 mm. Sono state applicate piastre di protezione nella parte basse del frontale, nei sottoporta e nel posteriore. Tra queste e la carrozzeria è stato applicato un fascione di colore nero che, nello scudo anteriore, ospita una generosa presa d'aria con apertura a nido d'ape e i fari antinebbia laterali. Retrovisori esterni neri e barre sul tetto completano l'allestimento all-road insieme ai cerchi specifici che arrivano fino a 19 pollici.

La versatilità della V40 Cross Country si materializza anche all'interno, con la possibilità di disporre il vano di carico a proprio piacimento. Lo schienale dei sedili posteriori si può frazionare in modalità 40/60, mentre il vano di carico può essere dotato di una pratica rete sospesa. Vi è, inoltre, un pavimento "extra" ripiegabile a piacere per frazionare il bagagliaio. Il sedile del passeggero anteriore può essere ribaltato in avanti per creare ancora più spazio.

Vari portaoggetti sono disseminati un po' dappertutto: sotto il bracciolo anteriore (dotato di connessione USB/iPod o AUX); nella consolle (due portabicchieri e una presa di corrente da 12V). In entrambi i pannelli delle porte anteriori ci sono anche dei vani con scolo dell'acqua, utili per riporre oggetti bagnati.

La meccanica della Volvo V40 Cross Country dispone di trazione integrale disponibile con il motore benzina T5 turbo cinque cilindri da 2,5 litri. Il T5 ha una potenza di 254 CV e 400 Nm di coppia ed è abbinato al cambio automatico a 6 marce Powership (doppia frizione) permettendo un'accelerazione da 0-100 km/h in 6,1 secondi. Il consumo di carburante è di 7,8 l/100 km (combinato EU). Su alcuni mercati, il T5 è disponibile anche in una versione da 2,0 litri con 213 CV di potenza e 300 Nm di coppia.

C'è anche il T4, motore da 1.6 litri GTDi con 180 cavalli e una coppia massima di 270 Nm. Il consumo di carburante è di 5,5 l/100 km, le emissioni di CO2 sono di 129 g/km.

Il cinque cilindri 2.0 litri turbodiesel D4, invece, è stato ottimizzato per ottenere efficienza e piacere di guida. Eroga 177 CV e ha una coppia massima di 400 Nm. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 8,3 secondi con il cambio automatico (8,6 secondi con il manuale). Vi è poi il 2.0 litri D3 da 150 CV e 350 Nm di coppia, mentre la versione D2 (1.6 litri diesel, 115 CV e 285 Nm di coppia) è leader in efficienza grazie alle emissioni di 99 g/km e al consumo di 3,8 l/100 km.

Se vuoi aggiornamenti su VOLVO V40 CROSS COUNTRY inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 19 settembre 2012

Altro su Volvo V40 CROSS COUNTRY

Volvo V40 Cross Country, prezzo da 26.000 euro
Ultimi arrivi

Volvo V40 Cross Country, prezzo da 26.000 euro

Primo contatto al volante della nuova Volvo V40 Cross Country, una "segmento C" premium dalle dimensioni compatte e dal carattere offroad.

Volvo V40 Cross Country, porte aperte il 2-3 febbraio
Ultimi arrivi

Volvo V40 Cross Country, porte aperte

Concessionarie Volvo Aperte il 2 e 3 febbraio per il primo porte aperte della nuova V40 Cross Country, in vendita a partire da 26.000 euro.