Fiat 500L: prime foto ufficiali

Rilasciate le prime immagini ufficiali della Fiat 500L, la monovolume compatta che debutterà al Salone di Ginevra 2012.

Fiat 500L: prime foto ufficiali

Tutto su: FIAT 500L

di Andrea Tomelleri

02 febbraio 2012

Rilasciate le prime immagini ufficiali della Fiat 500L, la monovolume compatta che debutterà al Salone di Ginevra 2012.

La Fiat 500L si presenta nelle prime foto ufficiali rilasciate dalla casa in vista della presentazione al Salone di Ginevra 2012. Il nuovo modello, finora identificato con la sigla di progetto “ellezero“, si inserisce nel segmento dei crossover compatti con l’intenzione di fare concorrenza alla Mini Countryman e alla Citroen C3 Picasso.

La Fiat 500L – dove L sta per “Large” – richiama nel nome un prodotto di successo come la 500 di cui è, infatti, un’estensione della gamma (dopo le versioni Cabrio e  Abarth): questa è una precisa scelta commerciale per identificare immediatamente la nuova vettura come “trendy”, anche se la piattaforma su cui è basata è quella della prossima Punto. 

Un crossover in stile retrò

Nel design degli esterni si ritrovano gli stilemi retrò del Cinquino, adattati alle forme “maggiorate” e vagamente offroad della Fiat 500L. I tipici gruppi ottici circolari della 500 risultano allungati fin sul cofano, mentre i “baffi” cromati vicino al logo sono reinterpretati in chiave più moderna. Nella parte bassa, il fascione paraurti è inglobato in una specie  di “bocca” che contribuisce a rimarcare la personalità sbarazzina del modello. Interessante la soluzione del montante anteriore sdoppiato, che permette una maggiore visibilità nella guida in città riducendo gli angoli ciechi.

La vista laterale è caratterizzata da passaruota molto marcati, quasi da fuoristrada, e da una finestratura ampia che ha nella discontinuità del terzo finestrino la parte più originale. La coda, infine, si distingue per i gruppi ottici con cornici cromate dotati dell’ormai immancabile tecnologia led.

Tanto spazio in piccolo

Con una lunghezza di 4,14 metri, la Fiat 500L si colloca a metà tra i segmenti B e C e vanta una abitabilità da monovolume (l’altezza è di 1,66 metri). Il nuovo modello raccoglie idealmente l’eredità della 600 Multipla degli anni ’50 e ’60, sviluppando ulteriormente il concetto di “cab forward” (ossia vettura con abitacolo molto avanzato e cofano piccolo). In un secondo momento sarà presentata anche la versione a 7 posti denominata Fiat 500XL: lo spazio per la terza fila di sedili sarà ricavato allungando la carrozzeria di 10-15 centimetri. 

Sul mercato a settembre

Al lancio la gamma di motorizzazioni comprenderà due propulsori a benzina, il 0.9 TwinAir da 85 CV e il 1.4 litri da 77 e 105 CV, e il diesel 1.3 Multijet II nei livelli di potenza da 75 e 95 CV. Nonostante l’aspetto da piccolo SUV, la trazione integrale non è prevista nemmeno in un secondo momento.

Prodotta in Serbia nello stabilimento di Kragujevac con un investimento di 700 milioni di euro (in partnership con il governo locale), la nuova Fiat 500L sarà commercializzata a partire dall’ultimo trimestre 2012 con l’obiettivo di vendere 40.000 unità nel 2012 e 100.000 dall’anno successivo.