Mini Cargo: la vedremo al Salone di Ginevra?

La nuova proposta Mini potrebbe fare il suo esordio a marzo in occasione del Salone di Ginevra.

Mini Cargo: la vedremo al Salone di Ginevra?

Tutto su: MINI MINI

di Valerio Verdone

03 gennaio 2012

La nuova proposta Mini potrebbe fare il suo esordio a marzo in occasione del Salone di Ginevra.

Il marchio Mini è in costante evoluzione e adesso punta al mondo del lavoro con una proposta, denominata Mini Cargo, pensata per i professionisti che hanno bisogno di spazio per caricare i loro strumenti. Una sorta di Mini van che non rinuncia allo stile e al design della Casa inglese.

La base della vettura è la Clubman, la piccola station di famiglia, che sarà modificata per renderla idonea alla sua nuova destinazione d’utilizzo attraverso l’eliminazione del divano posteriore e magari la riduzione delle superfici vetrate nella zona posteriore. Di sicuro sarà meno glamour della vettura d’origine e non avrà gli stessi allestimenti, ma farà comunque la sua figura nel mondo delle “comuni” auto da lavoro.

Al momento non si conoscono le motorizzazioni che avrà sotto il cofano, né, tantomeno, gli accessori disponibili, ma possiamo ipotizzare che sfrutterà la coppia e i bassi consumi dei motori a gasolio, mentre difficilmente la vedremo in versione John Cooper Works.

Il suo debutto potrebbe essere vicino, precisamente a marzo, in occasione della salone di Ginevra, dove potrebbe essere contornata di modelle in tuta da lavoro, ma al momento si tratta solo di un’ipotesi.