Nissan GT-R Track Pack

Più estrema che mai, la sportiva giapponese si esalta con un pacchetto destinato alla pista.

Nissan GT-R Track Pack

Tutto su: Nissan GT-R

di Valerio Verdone

09 dicembre 2011

Più estrema che mai, la sportiva giapponese si esalta con un pacchetto destinato alla pista.

La Nissan GT-R 2012 gonfia i muscoli per essere ancora più temibile, sfoggiando una potenza di ben 550 CV per mettere in apprensione anche le supercar più blasonate. Ma non è tutto, in Inghilterra la sportiva giapponese offrirà agli appassionati della pista un pacchetto, denominato Track Pack, per rendere la loro GT-R ancora più adatta alla guida tra i cordoli.

Grazie a delle prese d’aria aggiuntive nel paraurti anteriore, il Track Pack assicura un miglior raffreddamento dell’impianto frenante; anche l’assetto è stato rivisto con delle molle dotate di una nuova taratura, mentre i pneumatici sono montati su cerchi in lega Rays alleggeriti per migliorare l’handling. Ma non è tutto, all’interno gli occupanti troveranno posto su specifici sedili Recaro, realizzati con materiali particolari, deputati a trattenere il corpo nelle accelerazioni più violente, nelle staccate al limite e nelle curve affrontate a grande velocità.

Disponibile, per ora,  solamente nel Regno Unito, il Track Pack si potrà acquistare dal prossimo mese di marzo per un sovrapprezzo di 12.000 euro. Un optional costoso certo, ma irrinunciabile per scatenare la GT-R in pista e verificare in sicurezza tutte le sue potenzialità.