Fisker utilizzerà motori 4 cilindri Bmw

Il costruttore americano ha ufficializzato l’accordo con Bmw per la fornitura di motori turbo 4 cilindri, destinati alla novità ibrida Nina.

Fisker utilizzerà motori 4 cilindri Bmw

di Simonluca Pini

02 settembre 2011

Il costruttore americano ha ufficializzato l’accordo con Bmw per la fornitura di motori turbo 4 cilindri, destinati alla novità ibrida Nina.

Le nuove Fisker avranno un cuore Bmw: il marchio americano conosciuto per la ammiraglia elettrica Karma ha raggiunto un accordo con il costruttore tedesco per la fornitura di propulsioni e diversi componenti meccanici.

Nell’ottica di aumentare i propri volumi di vendita, Fisker riceverà da Bmw 100.000 motori turbo quattro cilindri all’anno, destinati ad essere montati sul nuovo progetto Nina, un’inedita  vettura segmento medio ibrida range-extended.

” Siamo molto lieti di aver siglato questo accordo con Bmw. Scegliere i loro motori per noi è stata una scelta ovvia, dato che BMW è famosa in tutto il mondo per produrre i motori a benzina più efficienti in commercio” ha commentato Henrik Fisker, fondatore e amministratore del marchio californiano.

La nuova vettura dalla Fisker sarà venduta negli Stati Uniti a partire da circa 50.000 dollari e sarà realizzata, secondo le ultime indiscrezioni, in versioni berlina, cabriolet e shooting brake. Prodotta nell’ex stabilimento General Motor a Delaware, la nuova Fisker Nina potrebbe essere presentata al Salone di Parigi 2012 e arrivare sul mercato l’anno successivo.