Volvo S80L, la limousine per la Cina

Equipaggiata col classico 3.0 a sei cilindri, la Volvo S80 limousine è la “svedese” più lussuosa mai prodotta

Volvo S80L, la limousine per la Cina

Tutto su: Volvo S80

di Francesco Giorgi

18 marzo 2009

Equipaggiata col classico 3.0 a sei cilindri, la Volvo S80 limousine è la “svedese” più lussuosa mai prodotta

.

La S80L è la Volvo con gli occhi a mandorla. La Casa svedese ha infatti presentato a Pechino un nuovo modello limousine della berlina studiato appositamente per il mercato cinese, una nicchia già sperimentata con la S40 e giudicata in maniera positiva dagli stessi tecnici Volvo, tanto da portarli a sviluppare un altro modello per la Repubblica dell’estremo oriente.

La vettura è rivista in molti particolari rispetto alla produzione interna per l’Europa, ed è stata arricchita di tanti e tali accessori da farne la Volvo più lussuosa di sempre. Evidentemente, il mercato delle “super lusso” per la Cina non conosce crisi.

Caratteristica peculiare della S80L è il passo, allungato di ben 1 metro e 40, per farne assumere le fattezze di limousine (e portarne la lunghezza a quasi 5 metri). Siccome anche le altre dimensioni hanno dovuto essere adeguate, ecco che la larghezza è stata portata a 1 metro e 87, e l’altezza a 1 metro e 50.

Altrettanto curati e lussuosi sono gli interni: frigo bar collocato in corrispondenza dei sedili posteriori (per accedervi è necessario ribaltare parzialmente lo schienale), sempre nella metà posteriore dell’abitacolo si trova una serie di comandi che vanno dal controllo dell’impianto Hi-Fi (un impianto Alpine ad amplificazione digitale e 12 altoparlanti), al riscaldamento dei sedili.

Il motore è il classico 3.0 a sei cilindri in linea, turbocompresso, che garantisce una potenza massima di 285 CV (210 kW) e una notevole coppia: 400 Nm a 1500 giri/min. L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene compiuta, secondo i dati forniti dalla Casa, in 7″2.

La trazione della Volvo S80L è integrale permanente, con il sistema sviluppato dalla Casa svedese del controllo elettronico della potenza sviluppata ai semiassi per distribuire al meglio la trazione e garantire la miglior tenuta di strada in qualsiasi situazione di guida e di terreno.

La produzione della S80L è stata avviata da qualche settimana, mentre il prezzo non è stato comunicato. C’è da giurare che sarà alla portata di ben poche tasche.