Ferrari 488 GTB xXx Performance: 1000 CV bastano?

La sportiva del Cavallino riceve un upgrade di potenza che la trasforma in una hypercar.

Ferrari 488 GTB xXx Performance

Altre foto »

Tra le auto più affascinanti sul mercato troviamo sicuramente la nuova Ferrari 488 GTB che, con il suo motore V8 sovralimentato, è capace di performance straordinarie, addirittura migliori di quelle della spettacolare 458 Italia.

Ebbene, anche la sportiva di Maranello è stata inquadrata nel mirino dei tuner e in particolare in quello di xXx Performance, che ha deciso di intervenire per rendere l'auto ancora più potente ed accattivante dal punto di vista estetico.

Così, troviamo un largo impiego di fibra di carbonio, utilizzata per il tetto, i retrovisori esterni e gli spoiler, una soluzione pensata per ridurre il peso, già contenuto, della Ferrari in questione. Ma è chiaro che il grosso dell'elaborazione si sia concentrata sotto il cofano, nel vano motore posizionato dietro i sedili.

Il V8 sovralimentato è stato migliorato nella potenza complessiva, portando i 670 CV del modello di serie fino a 1.000 CV, passando per i due upgrade intermedi, rispettivamente di 750 CV ed 850 CV. Insomma, una cura al testosterone che trasforma la 488 GTB in una hypecar capace di sfidare persino la FXX K.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 02 dicembre 2015