Ferrari 488: la più potente si chiamerà GTO?

La nuova versione estrema della Ferrari 488 potrebbe rispolverare la nobile sigla GTO.

Ci siamo, i tempi sono maturi per vedere la variante ancora più sportiva della Ferrari 488 GTB debuttare sul mercato. Chiaramente, l’attesa è tanta visto che l’auto in questione sarebbe l’erede “turbata” della 458 Speciale e potrebbe chiamarsi, secondo i rumors, GTO.

Una sigla impegnativa ma che fa scalpitare il cuore degli appassionati, in attesa di una vettura che possa dare del filo da torcere alla Lamborghini Huracan Performante: una delle supercar più apprezzate degli ultimi tempi.

Per prendere il Toro per le corna la nuova Ferrari sarà più cattiva del modello che conosciamo, con un’aerodinamica rivista, delle soluzioni tecniche più estreme e, ovviamente, un motore V8 sovralimentato ancora più potente.

Non si sa ancora se arriverà il Kers o se verranno prese in prestito altre soluzioni dalla F1, ma è chiaro che ci si aspetta sempre moltissimo da una Ferrari del genere. Come sempre, tutti si aspettano miracoli a livello di tempi sul giro a Fiorano ed una guidabilità fuori dal comune, per cui non rimane che attendere qualche fuga di notizia anche se a Maranello hanno tutti le bocche cucite.

Ad ogni modo, sostituire nel cuore degli estimatori del Cavallino Rampante la mitica 458 Speciale non sarà facile, ma gli uomini della Casa di Maranello hanno tutte le carte in regola per regalarci l’ennesimo capolavoro.

Ferrari 488 GTB: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Ferrari F8 by Novitec: 802 CV bastano?
News

Ferrari F8 by Novitec: 802 CV bastano?

La factory del Baden-Württemberg, ben conosciuta dai super-appassionati di modelli ad elevatissime prestazioni, aggiorna il proprio catalogo di elaborazioni dedicate alla “Ottovù” più potente di sempre.