Hyundai Genesis by ARK Performance

550 CV per la berlina coreana che mostra il suo lato cattivo

Hyundai Genesis by ARK Performance

Tutto su: Hyundai Genesis

di Valerio Verdone

06 ottobre 2014

550 CV per la berlina coreana che mostra il suo lato cattivo

Per vederla nella sua veste definitiva bisognerà aspettare il SEMA Show, ma dalle due foto online si può già apprezzare tutta la cattiveria sprigionata dalla Hyundai Genesis by ARK Performance. Un modello particolare, che dimostra quanto può essere resa sportiva anche un’auto nata decisamente per altri scopi.

Infatti, la nuova veste [glossario:aerodinamica] curata da Infinite Auto Design presenta diversi particolari in [glossario:carbonio] dallo splitter anteriore, all’estrattore posteriore passando per le [glossario:minigonne] laterali. La vista posteriore, con i quattro scarichi che sottolineano la larghezza della vettura è davvero carica di personalità.

Le vere novità però sono quella nascoste sotto pelle, ovvero le sospensioni pneumatiche AirRex, e i freni potenziati, insieme ai nuovi pneumatici Nitto Tire NT05 su cerchi dorati dall’aria a dir poco appariscente.

Ma non è tutto, il V8 da 5 litri ha ricevuto in dono un turbocompressore Rotrex e tante altre migliorie tecniche capaci di portare la potenza dai 420 CV originali a 550 CV, quanto basta per mettere in difficoltà anche sportive dai nomi altisonanti.