Ferrari F12berlinetta Spia di DMC Germany

DMC Germany ha presentato il suo kit di elaborazione per la Ferrari F12berlinetta, che guadagna 24 cavalli e un aspetto decisamente più corsaiolo.

Ferrari F12berlinetta Spia di DMC Germany

Tutto su: Ferrari F12 Berlinetta

di Giuseppe Cutrone

23 marzo 2013

DMC Germany ha presentato il suo kit di elaborazione per la Ferrari F12berlinetta, che guadagna 24 cavalli e un aspetto decisamente più corsaiolo.

DMC Germany ha scelto il nome “Spia” per identificare la speciale elaborazione realizzata sulla base della Ferrari F12berlinetta, la sportiva ad alte prestazioni che si conferma una delle vetture di serie più veloci di Maranello. 

Dal punto di vista estetico, la Ferrari F12berlinetta Spia guadagna un nuovo splitter anteriore e inedite minigonne laterali, a cui si aggiungono uno spoiler posteriore e il diffusore che regalano un tocco ancora più estremo rispetto a quanto proposto dal modello originale. 

I tanti elementi realizzati in fibra di carbonio regalano un gradevole contrasto con il rosso della carrozzeria, mentre la vista laterale cattura l’attenzione grazie ai grandi cerchi in lega da 21 e 22 pollici su cui sono stati montati pneumatici Pirelli Sport

>> Guarda le immagini della Ferrari F12berlinetta Spia

L’abitacolo della Ferrari f12berlinetta Spia di DMC consente una forte personalizzazione, tanto che la lista degli accessori comprende un numero infinito di opzioni tra cui spiccano rivestimenti in pelle ed altri elementi di pregio. 

I tecnici tedeschi non hanno dimenticato di lavorare sul motore della sportiva modenese, ovvero sul V12 di 6,2 litri che, grazie al nuovo sistema di scarico e ad altri accorgimenti, riesce a fornire una potenza di 764 cavalli, con un aumento di 24 cavalli rispetto alla potenza erogata originariamente. In base a tali premesse, non stupisce che la velocità massima dichiarata raggiunga i 350 km/h.